Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.
 

Scadenziario

contrattuale

Rinnovi e adempimenti contrattuali



Scadenze contrattuali di Gennaio

Postato in Scadenzario contrattuale.

Riportiamo di seguito le scadenze di natura contrattuale e gli adempimenti relativi al periodo dal 1° al 31 gennaio 2015

Abbigliamento industria - Ccnl 4 febbraio 2014
Elemento di garanzia retributiva
Ai fini dell'effettività della diffusione della contrattazione aziendale, a favore dei lavoratori dipendenti da aziende prive della contrattazione aziendale stessa e che non percepiscono altri trattamenti economici individuali o collettivi oltre a quanto spettante in base al presente contratto nazionale, sarà riconosciuto un importo a titolo di "elemento di garanzia retributiva" pari a 200 euro lordi annui, uguale per tutti i lavoratori, erogato con la retribuzione del mese di gennaio 2015.

Agenzie di Sicurezza Sussidiaria non Armata (Aiss) - Ccnl 16 aprile 2014
Minimi retributivi
Riportiamo di seguito i nuovi importi da corrispondere a titolo di minimo retributivo a decorrere dal 1° gennaio 2015:

Livelli

Minimo

Q (*)

1.768,00

1

1.570,00

2

1.382,00

3

1.267,00

4

1.152,00

5

1.079,00

6

1.015,00

Cocopro

7,92

Note
(*) Indennità di funzione solo per i Q pari a 150 euro.
(*) Per l’anno 2014 le parti hanno ritenuto di non effettuare aumenti occupazionali per contrastare il momento di crisi del mercato nazionale e mantenere inalterati i livelli.

Aeroporti, Trasporto Aereo - Accordo 1° ottobre 2014
Orario di lavoro
A partire dal 1° gennaio 2015, la durata normale dell'orario effettivo di lavoro, definito dalla direzione, è fissata nella misura settimanale di 38 ore e 30 minuti per tutti i lavoratori distribuite su 5 o 6 giorni la settimana.

Autostrade e Trafori (Concessionari) - Accordo 1° agosto 2013
Minimi Retributivi
Riportiamo di seguito i nuovi importi da corrispondere a titolo di minimo retributivo a decorrere dal 1° gennaio 2015:

Livelli

Minimo

AQ

2.200,26

A

2.200,26

A1

1.966,20

B

1.732,10

B1

1.582,35

C

1.385,70

C1

1.264,00

D

936,27

Apprendisti dal 24.7.2012

B (1°-12°m)

1.385,68

B (13°-24°m)

1.472,29

B (25°-36°m)

1.645,50

B1 (1°-12°m)

1.265,88

B1 (13°-24°m)

1.345,00

B1 (25°-36°m)

1.503,23

C (1°-12°m)

1.108,56

C (13°-24°m)

1.177,85

C (25°-36°m)

1.316,42

C1 (1°-12°m)

1.011,20

C1 (13°-24°m)

1.074,40

C1 (25°-36°m)

1.200,80

D (1° -12°m)

749,02

D (13°-24°m)

795,83

D (25°-36°m)

889,46

Note
Altri elementi
Tutti i livelli: EDR ex Prot. 31.7.1992 (10,33);
liv. AQ: elemento differenziato dalla retribuzione (118,89) + ind. di funzione (72,30);
liv. A: elemento differenziato dalla retribuzione (118,89);
liv. A1: elemento differenziato dalla retribuzione (65,18);
liv. B: elemento differenziato dalla retribuzione (81,34);
liv. B1: elemento differenziato dalla retribuzione (40,28);
liv. C: elemento differenziato dalla retribuzione (46,17);
liv. C1: elemento differenziato dalla retribuzione (51,90);
liv. D: elemento differenziato dalla retribuzione (50,61).
Per il personale già inquadrato nei livelli 9 e 6 che al 1° giugno 1997, per effetto della nuova classificazione, risulta inquadrato rispettivamente nei livelli A1 e B1, gli importi dell'EDR sono rispettivamente di euro 106,29 e di euro 85,47.

Autorimesse e Noleggio Automezzi - Accordo 20 giugno 2013
Minimi retributivi
Riportiamo di seguito i nuovi importi da corrispondere a titolo di minimo retributivo a decorrere dal 1° gennaio 2015:

Livelli

Minimo

Q1

1.593,35

Q2

1.593,35

A1

1.593,35

A2

1.497,74

B1

1.354,33

B2

1.290,61

B3

1.234,84

C1

1.210,93

C2

1.067,54

C3

995,83

C4

796,67

Apprendisti assunti dal 2013

A1 (1°-12° m.)

1.354,35

A1 (13°-24° m.)

1.434,02

A1 (25°-36° m.)

1.513,68

A2 (1°-12° m.)

1.273,08

A2 (13°-24° m.)

1.347,97

A2 (25°-36° m.)

1.422,85

B1 (1°-12° m.)

1.151,18

B1 (13°-24° m.)

1.218,90

B1 (25°-36° m.)

1.286,61

B2 (1°-12° m.)

1.097,02

B2 (13°-24° m.)

1.161,55

B2 (25°-36° m.)

1.226,08

B3 (1°-12° m.)

1.049,61

B3 (13°-24° m.)

1.111,36

B3 (25°-48° m.)

1.173,10

C1 (1°-12° m.)

1.029,29

C1 (13°-24° m.)

1.089,84

C1 (25°-48° m.)

1.150,38

C2 (1°-12° m.)

907,41

C2 (13°-24° m.)

960,79

C2 (25°-48° m.)

1.014,16

C3 (1°-12° m.)

846,46

C3 (13°-24° m.)

896,25

C3 (25°-30° m.)

946,04

Apprendistato professionalizzante

Q2 (1°-12° m.)

1.354,35

Q2 (13°-24° m.)

1.434,02

Q2 (25°-30° m.)

1.513,68

A1 (1°-12° m.)

1.354,35

A1 (13°-24° m.)

1.434,02

A1 (25°-36° m.)

1.513,68

A2 (1°-12° m.)

1.273,08

A2 (13°-24° m.)

1.347,97

A2 (25°-36° m.)

1.422,85

B1 (1°-12° m.)

1.151,18

B1 (13°-24° m.)

1.218,90

B1 (25°-36° m.)

1.286,61

B2 (1°-12° m.)

1.097,02

B2 (13°-24° m.)

1.161,55

B2 (25°-36° m.)

1.226,08

B3 (1°-12° m.)

1.049,61

B3 (13°-24° m.)

1.111,36

B3 (25°-48° m.)

1.173,10

C1 (1°-12° m.)

1.029,29

C1 (13°-24° m.)

1.089,84

C1 (25°-48° m.)

1.150,38

C2 (1°-12° m.)

907,41

C2 (13°-24° m.)

960,79

C2 (25°-48° m.)

1.014,16

Note
Altri elementi
Livello Q1: Ind. di funzione (36,15) e EDR (10,33);
Altri livelli: EDR Prot. 31/07/92.

Calzaturieri (Industria) - Accordo 29 novembre 2013
Minimi retributivi
Riportiamo di seguito i nuovi importi da corrispondere a titolo di minimo retributivo a decorrere dal 1° gennaio 2015:

Livelli

Minimo

8

2.074,00

7

1.930,50

6

1.778,00

5

1.689,50

4

1.626,50

3S

1.590,00

3

1.555,00

2S

1.510,50

2

1.477,50

1

1.178,50

Apprendistato professionalizzante (dal 2014)

8 (1°-10° m.)

1.659,20

8 (11°-20° m.)

1.866,60

8 (21°-36° m.)

2.074,00

7 (1°-10° m.)

1.544,40

7 (11°-20° m.)

1.737,45

7 (21°-36° m.)

1.930,50

6 (1°-10° m.)

1.422,40

6 (11°-20° m.)

1.600,20

6 (21°-36° m.)

1.778,00

5 (1°-11° m.)

1.351,60

5 (12°-22° m.)

1.520,55

5 (23°-36° m.)

1.689,50

4 (1°-11° m.)

1.301,20

4 (12°-22° m.)

1.463,85

4 (23°-36° m.)

1.626,50

3S (1°-11° m.)

1.272,00

3S (12°-22° m.)

1.431,00

3S (23°-36° m.)

1.590,00

3 (1°-11° m.)

1.244,00

3 (12°-22° m.)

1.399,50

3 (23°-36° m.)

1.555,00

2S (1°-12° m.)

1.208,40

2S (13°-24° m.)

1.359,45

2S (25°-36° m.)

1.510,50

2 (1°-12° m.)

1.182,00

2 (13°-24° m.)

1.329,75

2 (25°-36° m.)

1.477,50

Apprendistato professionalizzante (assunti dal 26 aprile 2012)

8 (1°-10° m.)

1.778,00

8 (11°-20° m.)

1.930,50

8 (21°-36° m.)

2.074,00

7 (1°-10° m.)

1.689,50

7 (11°-20° m.)

1.778,00

7 (21°-36° m.)

1.930,50

6 (1°-10° m.)

1.626,50

6 (11°-20° m.)

1.689,50

6 (21°-36° m.)

1.778,00

5 (1°-11° m.)

1.590,00

5 (12°-22° m.)

1.626,50

5 (23°-36° m.)

1.689,50

4 (1°-11° m.)

1.555,00

4 (12°-22° m.)

1.590,00

4 (23°-36° m.)

1.626,50

3S (1°-11° m.)

1.510,50

3S (12°-22° m.)

1.555,00

3S (23°-36° m.)

1.590,00

3 (1°-11° m.)

1.477,50

3 (12°-22° m.)

1.510,50

3 (23°-36° m.)

1.555,00

2S (1°-12° m.)

1.178,50

2S (13°-24° m.)

1.477,50

2S (25°-36° m.)

1.510,50

2 (1°-12° m.)

1.178,50

2 (13°-36° m.)

1.477,50

Apprendistato professionalizzante

8 (1°-20° m.)

1.778,00

8 (21°-40° m.)

1.930,50

8 (41°-72° m.)

2.074,00

7 (1°-20° m.)

1.689,50

7 (21°-40° m.)

1.778,00

7 (41°-72° m.)

1.930,50

6 (1°-20° m.)

1.626,50

6 (21°-40° m.)

1.689,50

6 (41°-72° m.)

1.778,00

5 (1°-20° m.)

1.590,00

5 (21°-40° m.)

1.626,50

5 (41°-66° m.)

1.689,50

4 (1°-18° m.)

1.555,00

4 (19°-36° m.)

1.590,00

4 (37°-60° m.)

1.626,50

3S (1°-16° m.)

1.510,50

3S (17°-32° m.)

1.555,00

3S (33°-54° m.)

1.590,00

3 (1°-16° m.)

1.477,50

3 (17°-32° m.)

1.510,50

3 (33°-54° m.)

1.555,00

2S (1°-14° m.)

1.178,50

2S (15°-42° m.)

1.510,50

2 (1°-14° m.)

1.178,50

2 (15°-42° m.)

1.477,50

Note
Minimo
Nel minimo di retribuzione sono conglobati l'EDR (Prot. 31.07.92) e l'indennità di contingenza
Altri elementi
Livello 8: Ind. di funzione.

Cartai (Industria) - Ccnl 13 settembre 2012
Minimi retributivi
Riportiamo di seguito i nuovi importi da corrispondere a titolo di minimo retributivo a decorrere dal 1° gennaio 2015:

Livelli

Minimo

Q

2.433,56

AS

2.426,00

A

2.140,75

B 1

1.954,59

B 2 S

1.907,51

B 2

1.847,12

C 1 S

1.745,47

C 1

1.685,11

C 2

1.577,11

C 3

1.500,26

D 1

1.438,75

D 2

1.361,57

E

1.276,86

Apprendistato professionalizzante (*)

Q

2.311,88

AS

2.304,70

A

2.033,71

B 1

1.856,86

B 2 S

1.812,13

B 2

1.754,76

C 1 S

1.658,20

C 1

1.600,85

C 2

1.498,25

C 3

1.425,25

D 1

1.366,81

D 2

1.293,49

Apprendistato professionalizzante

AS

1.954,59

A

1.907,51

B 1

1.847,12

B 2 S

1.745,47

B 2

1.685,11

C 1 S

1.577,11

C 1

1.500,26

C 2

1.438,75

C 3

1.361,57

Apprendisti

1°-6° m.

953,10

7°-12° m.

1.021,18

13°-18° m.

1.089,26

19°-24° m.

1.157,33

25°-30° m.

1.225,41

31°-48° m.

1.293,49

Note
A decorrere dal 1.1.2013: conglobamento nei minimi della indennità di contingenza, dell’E.D.R. e della indennità di ottimizzazione organizzativa.
Quadri
L'accordo di rinnovo del 4 novembre 2009 stabilisce che, a decorrere dal 2010, ai quadri venga corrisposta una retribuzione annua non inferiore ad un minimo di garanzia pari al trattamento economico contrattuale annuo spettante, incrementato del 7%.
Altri elementi
Tutti i livelli: EDR Prot. 31/07/92.
(*) Apprendistato disciplinato dall'accordo di rinnovo del 13.9.2012
La durata massima dell'apprendistato professionalizzante è:
2 anni per le qualifiche il cui livello di attestazione finale è nel gruppo D;
3 anni per le qualifiche il cui livello di attestazione finale è nei gruppi C, B, A e Q.
La retribuzione dell’apprendista viene determinata dalle percentuali di seguito riportate del minimo di stipendio e di salario, ex indennità di contingenza ed E.d.r. del livello di attestazione finale.

Durata Triennale

1° semestre

70%

2° semestre

75%

3° semestre

80%

4° quadrimestre

85%

5° quadrimestre

90%

6° quadrimestre

95%

Durata biennale

1° quadrimestre

70%

2° quadrimestre

75%

3° semestre

80%

4° semestre

85%

5° semestre

90%

6° semestre

95%

Apprendistato professionalizzante
Di seguito la durata massima dell'apprendistato professionalizzante in funzione del livello di inquadramento finale:
- A: 5 anni
- A con diploma o laurea breve coerente con la qualificazione da conseguire: 4 anni
- A con laurea coerente con la qualificazione da conseguire: 3 anni
- B: 4 anni
- B con diploma o laurea breve coerente con la qualificazione da conseguire: 3 anni
- B con laurea coerente con la qualificazione da conseguire: 2 anni
- C: 3 anni
Apprendisti
Il trattamento economico dell'apprendista, indipendentemente dal livello di inquadramento, viene determinato con riferimento alla retribuzione spettante al lavoratore qualificato di livello D 2, mediante l'applicazione delle percentuali di cui all'accordo di rinnovo 13 luglio 2001.

Cemento, Calce (Piccola Industria) Confapi - Accordo 14 luglio 2014
Arretrati
Sono corrisposti con le retribuzioni di gennaio 2015 gli aumenti previsti per i mesi di settembre, ottobre, novembre, dicembre 2013 e rateo di tredicesima.

Cemento, Calce (Piccola Industria) Confimi - Accordo 15 luglio 2014
Minimi retributivi
Riportiamo di seguito i nuovi importi da corrispondere a titolo di minimo retributivo a decorrere dal 1° gennaio 2015:

Livelli

Minimo

Area direttiva - 3

1.819,23

Area direttiva - 2

1.628,61

Area direttiva - 1

1.490,03

Area concettuale - 3

1.412,07

Area concettuale - 2

1.360,10

Area concettuale - 1

1.290,79

Area specialistica - 3

1.212,82

Area specialistica - 2

1.160,85

Area specialistica - 1

1.117,53

Area qualificata - 2

1.048,22

Area qualificata - 1

1.004,90

Area esecutiva - 1

867,85

Apprendisti da luglio 2014

Ar. dir. 2 (1°-12° m.)

1.307,35

Ar. dir. 2 (13°-24° m.)

1.379,60

Ar. dir. 2 (25°-36° m.)

1.507,49

Ar. dir. 1 (1°-12° m.)

1.259,53

Ar. dir. 1 (13°-24° m.)

1.307,35

Ar. dir. 1 (25°-36° m.)

1.379,60

Ar. conc. 3 (1°-12° m.)

1.195,07

Ar. conc. 3 (13°-24° m.)

1.259,53

Ar. conc. 3 (25°-36° m.)

1.307,35

Ar. conc. 2 (1°-12° m.)

1.122,82

Ar. conc. 2 (13°-24° m.)

1.195,07

Ar. conc. 2 (25°-36° m.)

1.259,53

Ar. conc. 1 (1°-12° m.)

1.075,00

Ar. conc. 1 (13°-24° m.)

1.122,82

Ar. conc. 1 (25°-36° m.)

1.195,07

Ar. spec. 3 (1°-12° m.)

1.034,96

Ar. spec. 3 (13°-24° m.)

1.075,00

Ar. spec. 3 (25°-30° m.)

1.122,82

Ar. spec. 2 (1°-12° m.)

970,50

Ar. spec. 2 (13°-24° m.)

1.034,96

Ar. spec. 2 (25°-30° m.)

1.075,00

Ar. spec. 1 (1°-12° m.)

930,47

Ar. spec. 1 (13°-24° m.)

970,50

Ar. qual. 2 (1°-12° m.)

803,13

Ar. qual. 2 (13°-24° m.)

930,47

Tabella elaborata redazionalmente sulla base degli aumenti diffusi dalle parti, salvo errori/omissioni
Note
Apprendisti da luglio 2014
Per Ar. qual. 1 e 2 la retribuzione a conclusione del 24° mese corrisponde al livello di destinazione finale.
Periodo di prova
A partire dal 1° gennaio 2015 i periodi di prova sono i seguenti:
- 6 mesi per i lavoratori appartenenti all'area direttiva;
- 4 mesi per quelli appartenenti all'area concettuale;
- 3 mesi per quelli appartenenti all'area specialistica;
- 1 mese per quelli appartenenti all'area qualificata ed esecutiva.
Sono esentati dal periodo di prova i lavoratori che lo abbiano già superato presso la stessa azienda e per le stesse mansioni. Tale periodo di prova deve risultare dalla lettera di assunzione.

Centro elaborazione dati - Accordo 28 maggio 2012
Indennità di funzione - Quadri
A decorrere dal 1° gennaio 2015 l'indennità di funzione per i quadri è stabilita in:
- Quadri di Direzione Euro 238,00 (duecentotrentaquattro/00 euro) lorde per 14 mensilità;
- Quadri Euro 212,00 (duecentodieci/00 euro) lorde per 14 mensilità.

Ceramica (Industria) - Accordo 18 marzo 2014
Assistenza sanitaria integrativa
A livello individuale il sistema è operativo a decorrere dal 1° gennaio di ogni anno per coloro che hanno aderito entro il 31 ottobre dell'anno.
Minimi retributivi
Riportiamo di seguito i nuovi importi da corrispondere a titolo di minimo retributivo a decorrere dal 1° gennaio 2015:

Livelli

Minimo

A 1

2.278,25

B 1

2.053,75

B 2

2.053,75

C 1

1.787,61

C 2

1.787,61

C 3

1.787,61

D 1

1.619,51

D 2

1.619,51

D 3

1.619,51

E 1

1.484,86

E 2

1.484,86

F

1.395,02

Apprendisti assunti dal 18.7.2012

A

2.164,34

B

1.951,06

C

1.698,23

D

1.538,53

E

1.410,62

Apprendistato professionalizzante

A 1

2.164,34

B 1

1.951,06

B 2

1.951,06

C 1

1.698,23

C 2

1.698,23

C 3

1.698,23

D 1

1.538,53

D 2

1.538,53

D 3

1.538,53

E 1

1.410,62

E 2

1.410,62

Note
(*) Tali importi si applicano ai dipendenti delle aziende aderenti all'Assopiastrelle, addetti alle seguenti lavorazioni:
- piastrelle di ceramica per rivestimenti e pavimenti;
Per i refrattari decorrono dal 1.06.2015
Minimo
Gli importi sono comprensivi dell'indennità di contingenza e dell'E.d.r.
Altri elementi
Livello A 1: elemento aggiuntivo della retribuzione (172,00) non spetta al settore piastrelle
Altri livelli: indennità di posizione organizzativa (I.P.O.)
Apprendisti dal 18 luglio 2012
In funzione del tipo di qualificazione da conseguire, il contratto potrà avere una durata variabile:
per il profilo A e B da un minimo di 18 a un massimo di 36 mesi;
per il profilo C e D da un minimo di 12 a un massimo di 36 mesi;
per il profilo E da un minimo di 12 a un massimo di 24 mesi;
Una tantum
Con la retribuzione di gennaio 2015 viene erogata la seconda tranche di una tantum rispettivamente per il settore piastrelle: 150 euro; per il settore refrattari: 110 euro; per il settore ceramica sanitaria e stoviglie: 100 euro.

Chimici Farmaceutici (Industria) - Accordo 22 settembre 2012
Lavoro Notturno
Per il lavoro effettuato in turno notturno in aggiunta alle maggiorazioni previste per le prestazioni effettivamente svolte, è corrisposto un importo in cifra, rapportato ad 8 ore di 10,5 euro con decorrenza 1.1.2015.
Specificità settoriali: Fibre
Peri lavoratori dipendenti delle imprese del settore Fibre l'indennità in cifra 3 euro con decorrenza 1.1.2015.
Minimi retributivi
Riportiamo di seguito i nuovi importi da corrispondere a titolo di minimo retributivo a decorrere dal 1° gennaio 2015:

Livelli

Minimo

A 1

2.190,52

A 2

2.190,52

A 3

2.190,52

B 1

2.016,22

B 2

2.016,22

C 1

1.820,25

C 2

1.820,25

D 1

1.678,03

D 2

1.678,03

D 3

1.678,03

E 1

1.516,87

E 2

1.516,87

E 3

1.516,87

E 4

1.516,87

F

1.483,46

Apprendisti

E gr. A (1°-12°m.)

1.213,50

E gr. A (13°-24°m.)

1.365,18

E gr. B (1°-12°m.)

1.137,65

E gr. B (13°-24°m.)

1.213,50

E gr. B (25°-36°m.)

1.365,18

E gr. C (1°-12°m.)

1.061,81

E gr. C (13°-24°m.)

1.137,65

E gr. C (25°-36°m.)

1.213,50

E gr. C (37°-48°m.)

1.365,18

Apprendistato professionalizzante

B1 - 1° periodo

1.820,25

B1 - 2° periodo

2.016,22

B2 - 1° periodo

1.820,25

B2 - 2° periodo

2.016,22

C1 - 1° periodo

1.678,03

C1 - 2° periodo

1.820,25

C2 - 1° periodo

1.678,03

C2 - 2° periodo

1.820,25

D1 - 1° periodo

1.516,87

D1 - 2° periodo

1.678,03

D2 - 1° periodo

1.516,87

D2 - 2° periodo

1.678,03

D3 - 1° periodo

1.516,87

D3 - 2° periodo

1.678,03

E1 - 1° periodo

1.483,46

E1 - 2° periodo

1.516,87

E2 - 1° periodo

1.483,46

E2 - 2° periodo

1.516,87

E3 - 1° periodo

1.483,46

E3 - 2° periodo

1.516,87

E4 - 1° periodo

1.483,46

E4 - 2° periodo

1.516,87

Note
Altri elementi
Livello A 1: E.A.R. e Ind. di posizione;
Livello A 2: E.A.R. e Ind. di posizione;
Livello A 3: E.A.R. e Ind. di posizione;
Livello B 1: E.A.R. e Ind. di posizione;
Livello B 2: E.A.R. e Ind. di posizione;
Altri livelli: Indennità di posizione;
A decorrere dall'1.11.94 la contingenza, l'EDR (Prot. 31/07/92) ed il residuo dell'ARC sono conglobati nel minimo.
Apprendistato professionalizzante
Durata:
- 2 anni per i soggetti in possesso di laurea coerente con la professionalità da conseguire;
- fino a 3 anni per i soggetti in possesso di laurea non coerente con la professionalità da conseguire;
- fino a 3 anni per i soggetti in possesso di diploma di scuola media superiore (quinquennale) coerente con la professionalità da conseguire;
- fino a 4 anni per i soggetti in possesso di diploma di scuola media inferiore o superiore (quinquennale), non coerente con la professionalità da conseguire.
Ai fini dell'inquadramento e del trattamento retributivo il contratto di apprendistato è suddiviso in due periodi di uguale durata.

Chimici Farmaceutici (Piccola Industria) - Accordo 25 luglio 2013
Minimi retributivi
Riportiamo di seguito i nuovi importi da corrispondere a titolo di minimo retributivo a decorrere dal 1° gennaio 2015:

Livelli

Minimo

H

2.491,83

G

2.357,93

F

2.147,60

E

1.932,86

D

1.806,00

C

1.629,75

B

1.478,93

A

1.372,76

Apprendistato professionalizzante

H

2.147,60

G

1.932,86

F

1.806,00

E

1.629,75

D (1°-18° m.)

1.478,93

D (19°-40° m.)

1.629,75

C (1°-18° m.)

1.372,76

C (19°-40° m.)

1.478,93

Apprendisti

B (1°-12° m.)

887,36

B (13°-24° m.)

961,30

B (25°-36° m.)

1.183,14

B (37°-48° m.)

1.404,98

Note
Altri elementi
Livello H: Indennità di funzione (160,00)
Livello G: Elemento aggiuntivo ad personam (25,82)
Livello F: Elemento aggiuntivo ad personam (15,49)
Livello E: Elemento aggiuntivo ad personam (5,16)
Nel minimo sono compresi gli importi dell'indennità di contingenza e dell'e.d.r. (Protocollo 31.7.92).
Previdenza complementare (Fondapi)
L'aliquota del contributo previsto per il FONDAPI è incrementata a carico delle aziende dello 0,10% a far data dall'1.1. 2015.

Coibenti (industria) - Accordo 4 aprile 2013
Minimi retributivi
Riportiamo di seguito i nuovi importi da corrispondere a titolo di minimo retributivo a decorrere dal 1° gennaio 2015:

Livelli

Minimo

AQ

2.196,26

A

2.196,26

C

1.928,37

D

1.802,73

E

1.635,24

F

1.550,98

G

1.487,55

1

1.375,46

Apprendistato

F gr. A (1°-12°m.)

1.240,78

F gr. A (13°-24°m.)

1.395,88

F gr. B (1°-12°m.)

1.163,24

F gr. B (13°-24°m.)

1.240,78

F gr. B (25°-36°m.)

1.395,88

F gr. C (1°-12°m.)

1.085,69

F gr. C (13°-24°m.)

1.163,24

F gr. C (25°-36°m.)

1.240,78

F gr. C (37°-48°m.)

1.395,88

Apprendistato professionalizzante

A - 1° periodo

1.802,73

A - 2° periodo

1.928,37

A - 3° periodo

2.196,26

C - 1° periodo

1.635,24

C - 2° periodo

1.802,73

C - 3° periodo

1.928,37

D - 1° periodo

1.550,98

D - 2° periodo

1.635,24

D - 3° periodo

1.802,73

E - 1° periodo

1.487,55

E - 2° periodo

1.550,98

E - 3° periodo

1.635,24

F - 1° periodo

1.375,46

F - 2° periodo

1.487,55

F - 3° periodo

1.550,98

Note
Minimo
A decorrere dall'1.11.94 la contingenza, l'EDR (Prot. 31.7.92) ed il residuo dell'ARC sono conglobati nel minimo.
Liv. AQ: elemento aggiuntivo della retribuzione (90,00).
Liv. A: elemento aggiuntivo della retribuzione (47,00).
Apprendistato
- Gr. A: apprendisti con titolo di istruzione post-obbligo o attestato di qualifica professionali idonei rispetto al profilo professionale da conseguire;
- gr. B: apprendisti con titolo di istruzione post-obbligo o attestato di qualifica professionale non idonei rispetto al profilo professionale da conseguire;
- gr. C: apprendisti con titolo di istruzione dell'obbligo.
Apprendistato professionalizzante
Durata:
- 2 anni per i soggetti in possesso di laurea coerente con la professionalità da conseguire;
- fino a 3 anni per i soggetti in possesso di laurea non coerente con la professionalità da conseguire;
- fino a 3 anni per i soggetti in possesso di diploma di scuola media superiore (quinquennale) coerente con la professionalità da conseguire;
- fino a 4 anni per i soggetti in possesso di diploma di scuola media inferiore o superiore (quinquennale), non coerente con la professionalità da conseguire.
Ai fini dell'inquadramento e del trattamento retributivo il contratto di apprendistato è suddiviso in due periodi di uguale durata.
Lavoro notturno
A decorrere dal 1° gennaio 2015 è erogato un incremento di 1 euro a fronte della effettiva prestazione in turno notturno.

Commercio (fino a 14 dipendenti) - Ccnl 4 marzo 2014
Banca delle Ore
Il saldo al 31 dicembre di ciascun anno deve essere riportato al 1°gennaio dell'anno successivo.
Contributi sindacali
Le aziende versano all'ENMOA un contributo annuale nazionale per il CNAI di Euro 80,00 (ottanta/00), entro il mese di gennaio di ogni anno, ovvero in un periodo successivo corrispondente al primo versamento dei contributi ENMOA. 
Somministrazione di lavoro
L'azienda utilizzatrice comunica ogni dodici mesi, comunque entro il 31 gennaio di ogni anno, alla RSA ed in mancanza alla Organizzazione Sindacale firmataria contratto nazionale,il numero dei contratti di somministrazione di lavoro conclusi, la durata degli stessi, il numero e la qualifica dei lavoratori interessati, il numero dei lavoratori assunti direttamente dall'azienda. Analoga comunicazione è effettuata all'Ente Regionale Bilaterale delle Organizzazioni Autonome "ERBOA". 

Concerie (Industria) - Accordo 18 luglio 2013
Minimi retributivi
Per le aziende conciarie in conto terzi gli aumenti decorrono dal 1° gennaio 2015

Credito - Accordo del 6 ottobre 2014
Edr
L'elemento distinto della retribuzione nelle misure in vigore al 1° giugno 2014 è conglobato in ogni caso e ad ogni effetto nella voce stipendio con decorrenza 1° gennaio 2015.

Consorzi agrari - Accordo 18 giugno 2014
Minimi retributivi
Riportiamo di seguito i nuovi importi da corrispondere a titolo di minimo retributivo a decorrere dal 1° gennaio 2015:

Livelli

Minimo

Q

1.735,10

1

1.735,10

2

1.570,44

3S

1.341,31

3

1.259,42

4S

1.151,64

4

1.078,60

5

966,76

6

839,64

Apprendisti

4 (1°-9°m.)

755,02

4 (10°-24°m.)

862,88

5 (1°-9°m.)

676,73

5 (10°-24°m.)

773,41

Note
Gli importi indicati sono stati elaborati redazionalmente
Contingenza
Gli importi indicati sono comprensivi dell'EDR Prot. 31.7.1992 (10,33).
Altri elementi
Liv. Q, 1 e 2: indennità di funzione.
Una tantum
Viene erogata con la retribuzione di gennaio 2015 nella misura del 50%, la seconda tranche di una tantum pari ad euro 250,00.

Edili (Artigianato) - Accordo 16 ottobre 2014
Fondo di previdenza integrativa
Viene istituito a partire dal 1° gennaio 2015, a carico del datore di lavoro, un contributo mensile di 8 (su base 100, riparametrato secondo la successiva tabella), da versare al Fondo Prevedi:

Livello

parametro

Importo in euro

7

205

16,40

6

180

14,40

5

150

12,00

4

139

11,12

3

130

10,40

2

115

9,20

1

100

8,00

Per i lavoratori iscritti al fondo Prevedi al 1° gennaio 2015 tale contributo è aggiuntivo rispetto a quanto previsto per l'iscrizione ordinaria. Per i lavoratori che alla stessa data non risultino iscritti al Fondo Prevedi, il suddetto contributo comporta l'adesione contrattuale degli stessi al Fondo medesimo, senza alcun ulteriore obbligo a loro carico. Le parti si danno atto che sul contributo di cui sopra è dovuta esclusivamente la contribuzione INPS di solidarietà.
Una tantum
La seconda rata di "una tantum" pari ad euro 80,00 viene erogata con la retribuzione del mese di gennaio 2015.

Edili (Industria e Cooperative) - Accordo 1° luglio 2014
Contrattazione integrativa
La contrattazione integrativa si svolge per le stesse circoscrizioni per le quali è stato stipulato l'ultimo accordo integrativo con decorrenza non anteriore al 1° gennaio 2015.
Previdenza complementare
A decorrere dal 1° gennaio 2015, è l'istituito un contributo mensile di 8 euro, riparametrati su base 100, da versare al Fondo Prevedi e Cooperlavoro, a carico del datore di lavoro. Per i lavoratori iscritti al Fondo Prevedi e Cooperlavoro alla data sopra indicata tale contributo è da considerarsi aggiuntivo al contributo attualmente previsto a carico del datore di lavoro. Per i lavoratori che non risultino iscritti al Fondo Prevedi e Cooperlavoro alla data sopra indicata, il suddetto contributo comporta l'iscrizione degli stessi al Fondo medesimo. Sul contributo è dovuta esclusivamente la contribuzione Inps di solidarietà.

Edili (Piccola Industria) - Accordo 12 novembre 2014
Fondo di previdenza integrativa
Viene istituito a partire dall’1.1.2015, a carico del datore di lavoro un contributo mensile di euro 8 (riparametrati su base 100) da versare al Fondo Fondapi. Per i lavoratori iscritti al Fondapi all’1.1.2015, tale contributo è aggiuntivo rispetto a quanto previsto per l'iscrizione ordinaria. Per i lavoratori che alla stessa data non risultino iscritti al Fondapi, il suddetto contributo comporta l'adesione contrattuale degli stessi al Fondo medesimo, senza alcun ulteriore obbligo a loro carico.

Edili (Piccola Industria Confimi) - Accordo 28 ottobre 2013
Elemento variabile della retribuzione
Le organizzazioni territoriali, aderenti alle Associazioni nazionali contraenti, possono concordare, con decorrenza non anteriore al 1° gennaio 2015 e per la circoscrizione di propria competenza, l'elemento variabile della retribuzione fino alla misura massima del 7% dei minimi in vigore alla data del 1° gennaio 2014, secondo criteri e modalità stabiliti dal contratto nazionale. La variabilità dell'Elemento Variabile della Retribuzione, così come sopra indicato, è da riferirsi ai valori dei parametri e degli indicatori definiti a livello territoriale.

Elettrici - Accordo 18 febbraio 2013
Minimi retributivi
Riportiamo di seguito i nuovi importi da corrispondere a titolo di minimo retributivo a decorrere dal 1° gennaio 2015:

Livelli

Minimo

QS

3.341,99

Q

2.998,98

ASS

2.647,09

AS

2.477,59

A1S

2.373,41

A1

2.264,64

BSS

2.156,57

BS

2.064,64

B1S

1.967,36

B1

1.879,00

B2S

1754,8

B2

1632,79

CS

1447,72

C1

1310,27

C2

1207,47

Apprendistato dall'1.1.2013

A1 (1°- 18° m.)

2.156,57

A1 (19°- 26° m.)

2.264,64

B1 (1°- 12° m.)

1.632,79

B1 (13°- 24° m.)

1.754,80

B1 (25°- 36° m.)

1.879,00

CS (1°- 23° m.)

1.310,27

CS (24°-36° m.)

1.447,72

Apprendistato professionalizzante

A1 (1°-18° m.)

2.156,57

A1 (19°-26° m.)

2.264,64

B1 (1°-12° m.)

1.632,79

B1 (13°-24° m.)

1.754,80

B1 (25°-38° m.)

1.879,00

CS (1°-23° m.)

1.310,27

CS (24°-42° m.)

1.447,72

Nota
Nei minimi retributivi è conglobata l'indennità di contingenza
Altri elementi
- tutti i livelli: 10,33, E.d.r. Protocollo 31.7.1992.
Apprendistato professionalizzante
- per i lavoratori con laurea di 2° livello/specialistica coerente con la qualifica da conseguire nel livello A1, la durata complessiva dell'apprendistato professionalizzante è ridotta a 24 mesi.
- per i lavoratori con diploma di scuola media superiore quinquennale coerente con la qualifica da conseguire nel livello B1, la durata complessiva dell'apprendistato professionalizzante èridotta a 34 mesi.- per i lavoratori con attestato di qualifica coerente con la qualifica da conseguire nel livello CS, la durata complessiva dell'apprendistato professionalizzante è ridotta a 38 mesi.

Energia e Petrolio - Accordo 28 novembre 2014
I nuovi minimi di retribuzione tabellare per il C.C.N.L. Energia e petrolio sono i seguenti:

 

1.1.2015

Cat.

Livello C.R.E.A.

Minimi

1

5

2.754,41

4

2.754,41

3

2.754,41

2

2.754,41

1

2.754,41

2

4

2.494,56

3

2.494,56

2

2.494,56

1

2.494,56

3

4

2.259,19

3

2.259,19

2

2.259,19

1

2.259,19

4

4

1.996,48

3

1.996,48

2

1.996,48

1

1.996,48

5

4

1.750,81

3

1.750,81

2

1.750,81

1

1.750,81

0

1.750,81

6

0

1.523,05

Settore cantieristica ed ingegneria
Per il settore cantieristica ed ingegneria, limitatamente ai primi 3 anni, l'ammontare del minimo di categoria e del livello di C.R.E.A. per il lavoratori assunti nelle categorie 6, 5,4, è pari all'85,5% dei valori previsti. Data la natura dell'attività e le caratteristiche professionali dei lavoratori ai quali può essere applicata tale previsione, si esclude la possibilità della applicabilità di questa regolamentazione eccezionale al contratto di apprendistato.

Retribuzione tabellare per il settore downstream

 
 

1.1.2015

Cat.

Livello C.R.E.A.

Minimi

1

5

2.754,41

4

2.754,41

3

2.754,41

2

2.754,41

1

2.754,41

2

4

2.494,56

3

2.494,56

2

2.494,56

1

2.494,56

3

4

2.259,19

3

2.259,19

2

2.259,19

1

2.259,19

4

4

1.996,48

3

1.996,48

2

1.996,48

1

1.996,48

5

4

1.750,81

3

1.750,81

2

1.750,81

1

1.750,81

0

1.750,81

6

0

1.523,05

Nella filiera delle attività petrolifere, il downstream indica comunemente le attività produttive relative alla raffinazione e lavorazione del petrolio, al deposito, al trasporto dei prodotti petroliferi, alla distribuzione e alla commercializzazione (ingrosso e dettaglio) dei prodotti petroliferi.
Retribuzione tabellare per il settore industria gas

 
 

1.1.2015

Cat.

Livello C.R.E.A.

Minimi

1

5

2.740,64

4

2.740,64

3

2.740,64

2

2.740,64

1

2.740,64

2

4

2.482,06

3

2.482,06

2

2.482,06

1

2.482,06

3

4

2.247,87

3

2.247,87

2

2.247,87

1

2.247,87

4

4

1.986,48

3

1.986,48

2

1.986,48

1

1.986,48

5

4

1.742,04

3

1.742,04

2

1.742,04

1

1.742,04

0

1.742,04

6

0

1.515,42

Note
L'E.d.r. di 10 euro decorre dal 1° ottobre 2015 per i lavoratori in servizio alla data del 23.3.2010.

Fabbricerie - Accordo 10 dicembre 2013
Copertura economica per vacanza contrattuale
In caso di ritardato rinnovo del C.C.N.L., dalla data di scadenza del contratto (31.12.2014) è erogata una copertura economica (elemento di anticipo sui futuri miglioramenti) pari a 15 euro per i primi sei mesi.
Scatti di anzianità
A decorrere dall'1.1.2014 gli scatti di anzianità hanno cadenza triennale e pertanto gli scatti con decorrenza in pari data sono corrisposti con decorrenza dall'1.1.2015.

Fiorai (Lavorazione e Commercio) - Accordo 16 gennaio 2013
Minimi retributivi
Riportiamo di seguito i nuovi importi da corrispondere a titolo di minimo retributivo a decorrere dal 1° gennaio 2015:

Livelli

Minimo

Q

2.205,93

1 S

2.020,82

1

1.807,47

2

1.601,92

3

1.502,57

4

1.396,00

5

1.335,30

6

1.258,95

Apprendisti assunti dall'1.1.2013

1 (1°-18°)

1.502,57

1 (19°-36°)

1.601,92

2 (1°-18°)

1.396,00

2 (19°-36°)

1.502,57

3 (1°- 12°)

1.335,30

3 (13°- 24°)

1.396,00

4 (1°- 12°)

1.258,95

4 (13°- 24°)

1.335,30

5 (1°-12°)

1.258,95

Apprendistato professionalizzante

1 (1°-30°)

1.502,57

1 (31°-60°)

1.601,92

2 (1°-30°)

1.396,00

2 (31°-60°)

1.502,57

3 (1°-24°)

1.335,30

3 (25°-48°)

1.396,00

4 (1°-24°)

1.258,95

4 (25°-48°)

1.335,30

5 (1°-36°)

1.258,95

Apprendisti

4 (1°-9° m.)

767,80

4 (10°-18° m.)

837,60

4 (19°-27° m.)

977,20

4 (28°-36° m.)

1.116,80

5 (1°-9° m.)

734,42

5 (10°-18° m.)

867,95

5 (19°-27° m.)

1.001,48

Note
Minimo
Gli importi sono comprensivi dell'indennità di contingenza e dell'EDR.
Altri elementi
Quadri = Indennità di funzione

Grafici editoriali (Artigianato) - Ccnl 13 maggio 2014
Una tantum
La seconda rata di una tantum pari ad euro 80,00 viene erogata con la retribuzione del mese di gennaio 2015.

Gas e acqua - Accordo 26 giugno 2014
Previdenza complementare
È confermata l'istituzione della previdenza complementare: le tempistiche, a causa del maggior onere previsto a carico delle Aziende per la chiusura del Fondo Gas, vengono aggiornate come segue

Decorrenza

% a carico del dipendente

% a carico dell'Azienda

Dal 1° gennaio 2015

0

1,00%

Gas e Acqua - Accordo 14 gennaio 2014
Reperibilità
I compensi per il servizio di reperibilità sono comprensivi di ogni disagio sostenuto dal lavoratore, incluso l'impegno telefonico o tramite computer o mezzi analoghi, nello svolgimento del servizio di reperibilità e vengono stabiliti nei seguenti importi giornalieri in cifra omnicomprensivi:

 
 

FederUtility/Anfida

Anigas

 
 

Feriale

Sab. non lav. e festivo

Feriale

Sab. non lav. e festivo

1.1.2015

20,88

29,04

20,41

27,22

In considerazione delle significative differenze dei compensi dei C.C.N.L. previgenti, si convengono i seguenti progressivi allineamenti ai compensi della disciplina unica di settore per le aziende associate ad Assogas, Federestrattiva:

 
 

Feriale

Festivo

1.1.2015

13,38

20,04

Minimi retributivi
Riportiamo di seguito i nuovi importi da corrispondere a titolo di minimo retributivo a decorrere dal 1° gennaio 2015:

Livelli

Minimo

Q

2.257,76

8

1.991,10

7

1.804,29

6

1.617,46

5

1.431,19

4

1.315,69

3

1.200,19

2

1.039,98

1

888,84

Apprendistato professionalizzante (dal 2014)

8 (1°-12° m.)

1.617,46

8 (13°-18° m.)

1.804,29

8 (19°-24° m.)

1.991,10

7 (1°-12° m.)

1.431,19

7 (13°-18° m.)

1.617,46

7 (19°-24° m.)

1.804,29

6 (1°-12° m.)

1.315,69

6 (13°-24° m.)

1.431,19

6 (25°-30° m.)

1.617,46

5 (1°-12° m.)

1.200,19

5 (13°-24° m.)

1.315,69

5 (25°-30° m.)

1.431,19

4 (1°-12° m.)

1.039,98

4 (13°-24° m.)

1.200,19

4 (25°-30° m.)

1.315,69

3 (1°-12° m.)

888,84

3 (13°-24° m.)

1.039,98

3 (25°-36° m.)

1.200,19

2 (1°-15° m.)

888,84

2 (16°-30° m.)

1.039,98

Apprendistato professionalizzante

8 (1°-12° m.)

1.617,46

8 (13°-24° m.)

1.804,29

8 (25°-36° m.)

1.991,10

7 (1°-12° m.)

1.431,19

7 (13°-24° m.)

1.617,46

7 (25°-36° m.)

1.804,29

6 (1°-16° m.)

1.315,69

6 (17°-32° m.)

1.431,19

6 (33°-48° m.)

1.617,46

5 (1°-16° m.)

1.200,19

5 (17°-32° m.)

1.315,69

5 (33°-48° m.)

1.431,19

4 (1°-16° m.)

1.039,98

4 (17°-32° m.)

1.200,19

4 (33°-48° m.)

1.315,69

3 (1°-17° m.)

888,84

3 (18°-34° m.)

1.039,98

3 (35°-50° m.)

1.200,19

2 (1°-20° m.)

888,84

2 (21°-40° m.)

1.039,98

Note
- Apprendistato professionalizzante
Gli importi indicati per ciascun periodo conclusivo sono comprensivi dell'indennità temporanea pari alla differenza tra la somma di retribuzione e contingenza del livello di inquadramento posseduto e quella corrispondente al livello di qualificazione finale; tale indennità viene assorbita all'atto del conseguimento del livello di destinazione (accordo 9.3.2007, art. 14, co. 13, 3° e 4° cpv.).
- Altri elementi
Livello Q: Indennità di funzione (51,65);
Tutti i livelli: EDR Prot. 31.07.92.

Giocattoli, Modellismo (Industria) - Accordo 20 gennaio 2014
Banca ore
Dal 1° gennaio 2015 le ore di straordinario che ciascun lavoratore può far confluire nella banca individuale delle ore sono aumentate a 40. Sempre da tale decorrenza, per i lavoratori a tempo parziale può confluire nella banca delle ore un numero di lavoro supplementare in proporzione alle 40 di cui prima, rispetto all'orario individuale di lavoro.
Elemento di garanzia retributiva
Ai fini dell'effettività della diffusione della contrattazione aziendale, a favore dei lavoratori dipendenti da aziende prive della contrattazione aziendale stessa e che non percepiscono altri trattamenti economici individuali o collettivi oltre a quanto spettante in base al presente contratto nazionale, è riconosciuto un importo a titolo di "elemento di garanzia retributiva" erogato con la retribuzione del mese di gennaio 2015 pari a 150 euro lordi annui e uguale per tutti i lavoratori.
Minimi retributivi
Riportiamo di seguito i nuovi importi da corrispondere a titolo di minimo retributivo a decorrere dal 1° gennaio 2015:

Livelli

Minimo

7 Q

1.473,17

7

1.473,17

6

1.327,32

5

1.240,15

4 S

1.147,51

4

1.112,97

3

1.047,50

2

970,31

1

675,39

Apprendisti dal 2014

7 (1°-16° m.)

1.240,15

7 (17°-26° m.)

1.327,32

7 (27°-36° m.)

1.473,17

6 (1°-16° m.)

1.147,51

6 (17°-26° m.)

1.240,15

6 (27°-36° m.)

1.327,32

5 (1°-16° m.)

1.112,97

5 (17°-26° m.)

1.147,51

5 (27°-36° m.)

1.240,15

4S (1°-16° m.)

1.047,50

4S (17°-26° m.)

1.112,97

4S (27°-36° m.)

1.147,51

4 (1°-16° m.)

970,31

4 (17°-26° m.)

1.047,50

4 (27°-36° m.)

1.112,97

3 (1°-16° m.)

675,39

3 (17°-26° m.)

970,31

3 (27°-36° m.)

1.047,50

2 (1°-16° m.)

675,39

2 (17°-36° m.)

970,31

Apprendistato professionalizzante

7 (1°-20° m.)

1.240,15

7 (21°-40° m.)

1.327,32

7 (41°-72° m.)

1.473,17

6 (1°-20° m.)

1.147,51

6 (21°-40° m.)

1.240,15

6 (41°-72° m.)

1.327,32

5 (1°-20° m.)

1.112,97

5 (21°-40° m.)

1.147,51

5 (41°-66° m.)

1.240,15

4S (1°-18° m.)

1.047,50

4S (19°-36° m.)

1.112,97

4S (37°-60° m.)

1.147,51

4 (1°-16° m.)

970,31

4 (17°-32° m.)

1.047,50

4 (33°-54° m.)

1.112,97

3 (1°-14° m.)

675,39

3 (15°-28° m.)

970,31

3 (29°-48° m.)

1.047,50

2 (1°-13° m.)

675,39

2 (14°-39° m.)

970,31

Note
Altri elementi
Livello 7 Q: Ind. di funzione (82,63);
Tutti i livelli: EDR Prot. 31.7.1992.
Apprendisti dal 2014
Ai lavoratori che prima del contratto di apprendistato abbiano svolto presso la stessa azienda un periodo di pari durata di stage a tirocinio è riconosciuta una riduzione fino a 6 mesi sul terzo periodo

Giocattoli, Modellismo (Piccola Industria) - Accordo 7 ottobre 2013
Previdenza complementare
L'aliquota del contributo previsto per il FONDAPI è incrementata a carico delle aziende dello 0,10% a far data dall'1.1.2015

Giornalisti - Accordo 24 giugno 2014
Edr
Viene corrisposto un Elemento distinto della Retribuzione (E.D.R.) privo di alcun riflesso su tutti gli istituti contrattuali e di legge, ad eccezione del T.F.R., nonché su ogni altro trattamento aziendale, riconosciuto negli importi mensili e alla decorrenza di seguito riportata:

Collaboratori fissi art. 2

E.D.R.

Dal 1° gennaio 2015

Almeno 2 collaborazioni nel mese

12 euro

Almeno 4 collaborazioni nel mese

12 euro

Almeno 8 collaborazioni nel mese

12 euro

 Corrispondenti art. 12

E.D.R.

Dal 1° gennaio 2015

A)

15 euro

B)

15 euro

C)

15 euro

D)

15 euro

Gomma, Plastica (Piccola Industria) - Accordo 25 luglio 2013
Minimi retributivi
Riportiamo di seguito i nuovi importi da corrispondere a titolo di minimo retributivo a decorrere dal 1° gennaio 2015:

Livelli

Minimo

Q

2.245,89

8

2.165,87

7

1.991,97

6

1.794,53

5

1.674,64

4

1.587,72

3

1.528,58

2

1.482,88

1

1.358,06

Apprendistato

8 (1°-12° m.)

1.299,52

8 (13°-18° m.)

1.407,82

8 (19°-24° m.)

1.516,11

8 (25°-30° m.)

1.624,40

8 (31°-36° m.)

1.732,70

8 (37°-42° m.)

1.840,99

8 (43°-48° m.)

1.949,28

7 (1°-12° m.)

1.195,18

7 (13°-18° m.)

1.294,78

7 (19°-24° m.)

1.394,38

7 (25°-30° m.)

1.493,98

7 (31°-36° m.)

1.593,58

7 (37°-42° m.)

1.693,17

7 (43°-48° m.)

1.792,77

6 (1°-12° m.)

1.076,72

6 (13°-18° m.)

1.166,44

6 (19°-24° m.)

1.256,17

6 (25°-30° m.)

1.345,90

6 (31°-36° m.)

1.435,62

6 (37°-42° m.)

1.525,35

6 (43°-48° m.)

1.615,08

5 (1°-12° m.)

1.004,78

5 (13°-18° m.)

1.088,52

5 (19°-24° m.)

1.172,25

5 (25°-30° m.)

1.255,98

5 (31°-36° m.)

1.339,71

5 (37°-42° m.)

1.423,44

5 (43°-48° m.)

1.507,18

4 (1°-12° m.)

952,63

4 (13°-18° m.)

1.032,02

4 (19°-24° m.)

1.111,40

4 (25°-30° m.)

1.190,79

4 (31°-36° m.)

1.270,18

4 (37°-42° m.)

1.349,56

4 (43°-48° m.)

1.428,95

3 (1°-12° m.)

917,15

3 (13°-18° m.)

993,58

3 (19°-24° m.)

1.070,01

3 (25°-30° m.)

1.222,86

3 (31°-36° m.)

1.375,72

2 (1°-6° m.)

889,73

2 (7°-12° m.)

963,87

2 (13°-18° m.)

1.112,16

2 (19°-20° m.)

1.334,59

Note
Nel minimo sono compresi gli importi dell'indennità di contingenza e dell'e.d.r. (Protocollo 31.7.92).
Altri elementi
Livello Q: Ind. di funzione (100,00);
Tutti i livelli: EDR Prot. 31.7.19/92
Apprendistato professionalizzante
Dal 26 aprile 2012 trova applicazione la disciplina definita dall'accordo interconfederale 20 aprile 2012

Grafici, Editoriali (Industria) - Accordo 16 ottobre 2014
Assistenza sanitaria integrativa
A decorrere dal 1° gennaio 2015 le imprese che pur essendo tenute non versano il relativo contributo devono erogare al lavoratore una quota di retribuzione mensile pari a 25 Euro lordi per dodici mensilità.
Una tantum
L'Una tantum pari a 30 euro viene corrisposta con la retribuzione del mese di gennaio 2015.

Gomma, Plastica (Industria) - Ccnl 8 gennaio 2014
Permessi sindacali
Dal 1° gennaio 2015 ai lavoratori membri di organi direttivi delle Organizzazioni sindacali sono concessi, compatibilmente con le esigenze tecnico-produttive, permessi retribuiti per l'espletamento delle loro funzioni. Tali permessi sono retribuiti fino ad un massimo di 56 ore all'anno per ciascun lavoratore nominato. Tali permessi potranno essere usufruiti a giornate intere oppure a gruppi di 4 ore. Nel caso di nomina in corso d'anno il componente dell'organo direttivo ha diritto a tanti dodicesimi dell'ammontare della quota massima annua di permessi retribuiti, di cui al comma precedente, quanti sono i mesi di effettiva nomina, computando come mese intera la frazione di mese superiore a 15 giorni. Per la determinazione della misura del numero massimo delle nomine a disposizione di ciascuna OO.SS. si prendono a riferimento i dati associativi in possesso dell'azienda relativi alle deleghe per la trattenuta dei contributi sindacali (di seguito definiti "iscritti") presenti nell'unità produttiva al 31 dicembre dell'anno precedente ed il dimensionamento della stessa unità.
Minimi retributivi
Riportiamo di seguito i nuovi importi da corrispondere a titolo di minimo retributivo a decorrere dal 1° gennaio 2015:

Livelli

Minimo

Q

2.066,93

A

1.945,53

B

1.833,14

C

1.810,05

D

1.787,84

E

1.714,54

F

1.669,18

G

1.558,54

H

1.488,76

I

1.342,91

Apprendi assunti dal 26 aprile 2012

Q (1°- 36°m)

1.833,14

A (1°-36°m)

1.810,05

B (1°-36°m)

1.787,84

C (1°-36°m)

1.714,54

D (1°-36°m)

1.669,18

E (1°-36°m)

1.558,54

F (1°-36°m)

1.488,76

G (1°-12°m)

1.342,91

G (13°-36°m)

1.488,76

H (1°-12°m)

1.342,91

H (13°-36°m)

1.488,76

Note
Altri elementi
Tutti i livelli = E.d.r. Prot. 31.7.1992.
Apprendisti
La retribuzione spettante agli apprendisti è composta dal minimo contrattuale, dall'indennità di contingenza e dall'E.d.r. del livello di inquadramento.
Minimo
Con decorrenza dall'1 gennaio 2011 il minimo contrattuale, l'indennità di contingenza dell'E.D.R. di cui al Prot. 31.07.1992 sono conglobate in un'unica voce retributiva (ex art. 20 Accordo 18.3.2010)

Imprese Portuali - Accordo 14 gennaio 2014
Minimi retributivi
Riportiamo di seguito i nuovi importi da corrispondere a titolo di minimo retributivo a decorrere dal 1° gennaio 2015:

Livelli

Minimo

Q 1

2.132,27

1

1.992,66

2

1.855,27

3

1.714,54

4

1.609,96

5

1.518,34

6

1.447,74

7

1.298,66

Quadri delle Autorità portuali (Accordo 22.12.2008):

Livelli

Minimo

Quadri A

2.401,32

Quadri B

2.176,66

Apprendistato professionalizzante

2 (1°m. - 12° m.)

1.609,96

2 (13°m. - 24° m.)

1.714,54

2 (25°m. - 36° m.)

1.855,27

3 (1°m. - 12° m.)

1.518,34

3 (13°m. - 24° m.)

1.609,96

3 (25°m. - 36° m.)

1.714,54

4 (1°m. - 6° m.)

1.447,74

4 (7°m. -18° m.)

1.518,34

4 (19°m. -36° m.)

1.609,96

5 (1°m. - 12° m.)

1.447,74

5 (13°m. -36° m.)

1.518,34

Minimi
Gli importi dei minimi tabellari qui riportati conglobano i valori dell'indennità di contingenza
Altri elementi
Per tutti i livelli è prevista la corresponsione dell'E.D.R. (Euro 10,33); per i quadri è inoltre prevista l'erogazione dell'indennità di funzione (Q1: Euro 100,00; Q2: Euro  150,00)
Autorità portuali
Altri elementi: E.D.R. (E 10,33), Indennità di funzione (QA: Euro  150,00; QB: Euro  100,00) ed Elemento aggiuntivo della retribuzione(QA: Euro  360,00; QB: Euro  300,00)

Lapidei (Artigianato) - Accordo 25 marzo 2014
Minimi retributivi
Riportiamo di seguito i nuovi importi da corrispondere a titolo di minimo retributivo a decorrere dal 1° gennaio 2015:

Livelli

Totale

1

1.925,41

2

1.805,19

3

1.572,01

4

1.474,21

5

1.418,71

6

1.353,44

7

1.258,27

Apprendisti operai dal 25.3.2014

Gruppo 1°

1 (1°-12° m.)

1.347,79

1 (13°-24° m.)

1.405,55

1 (25°-36° m.)

1.540,33

1 (37°-48° m.)

1.636,60

1 (49°-60° m.)

1.732,87

2 (1°-12° m.)

1.263,63

2 (13°-24° m.)

1.317,79

2 (25°-36° m.)

1.444,15

2 (37°-48° m.)

1.534,41

2 (49°-60° m.)

1.624,67

3 (1°-12° m.)

1.100,41

3 (13°-24° m.)

1.147,57

3 (25°-36° m.)

1.257,61

3 (37°-48° m.)

1.336,21

3 (49°-60° m.)

1.414,81

Gruppo 2°

4 (1°-12° m.)

1.031,95

4 (13°-24° m.)

1.105,66

4 (25°-36° m.)

1.297,30

4 (37°-48° m.)

1.326,79

4 (49°-60° m.)

1.400,50

5 (1°-12° m.)

993,10

5 (13°-24° m.)

1.064,03

5 (25°-36° m.)

1.248,46

5 (37°-48° m.)

1.276,84

5 (49°-60° m.)

1.347,77

Gruppo 3°

6 (1°-6° m.)

947,41

6 (7°-12° m.)

1.015,08

6 (13°-18° m.)

1.082,75

6 (19°-24° m.)

1.218,10

6 (25°-30° m.)

1.285,77

Apprendisti impiegati dal 25.3.2014

Gruppo 1°

1 (1°-12° m.)

1.347,79

1 (13°-24° m.)

1.405,55

1 (25°-36° m.)

1.540,33

2 (1°-12° m.)

1.263,63

2 (13°-24° m.)

1.317,79

2 (25°-36° m.)

1.444,15

3 (1°-12° m.)

1.100,41

3 (13°-24° m.)

1.147,57

3 (25°-36° m.)

1.257,61

Gruppo 2°

4 (1°-12° m.)

1.031,95

4 (13°-24° m.)

1.105,66

4 (25°- 36° m.)

1.297,30

5 (1°-12° m.)

993,10

5 (13°-24° m.)

1.064,03

5 (25°-36° m.)

1.248,46

Gruppo 3°

6 (1°-6° m.)

947,41

6 (7°-12° m.)

1.015,08

6 (13°-18° m.)

1.082,75

6 (19°-24° m.)

1.218,10

6 (25°-36° m.)

1.285,77

Apprendistato professionalizzante

1 (1°-12° m.)

1.347,79

1 (13°-24° m.)

1.405,55

1 (25°-36° m.)

1.540,33

1 (37°-48° m.)

1.636,60

1 (49°-60° m.)

1.732,87

1 (61°-72° m.)

1.829,14

2 (1°-12° m.)

1.263,63

2 (13°-24° m.)

1.317,79

2 (25°-36° m.)

1.444,15

2 (37°-48° m.)

1.534,41

2 (49°-60° m.)

1.624,67

2 (61°-72° m.)

1.714,93

3 (1°-12° m.)

1.100,41

3 (13°-24° m.)

1.147,57

3 (25°-36° m.)

1.257,61

3 (37°-48° m.)

1.336,21

3 (49°-60° m.)

1.414,81

3 (61°-72° m.)

1.493,41

4 (1°-12° m.)

1.031,95

4 (13°-24° m.)

1.105,66

4 (25°-36° m.)

1.297,30

4 (37°-48° m.)

1.326,79

4 (49°-60° m.)

1.400,50

5 (1°-12° m.)

993,10

5 (13°-24° m.)

1.064,03

5 (25°-36° m.)

1.248,46

5 (37°-48° m.)

1.276,84

5 (49°-60° m.)

1.347,77

6 (1°-6° m.)

947,41

6 (7°-12° m.)

1.015,08

6 (13°-18° m.)

1.082,75

6 (19°-24° m.)

1.218,10

6 (25°-30° m.)

1.285,77

Lapidei (industria) - Accordo 3 maggio 2013
Assistenza Sanitaria Integrativa
A decorrere dal 1° gennaio 2015 il versamento al fondo sarà di 8 (otto) euro mensili

Lapidei (Piccola Industria) - Accordo 5 marzo 2014
Assistenza sanitaria integrativa
La quota di contribuzione al fondo Altea a decorrere dall’1 Gennaio 2015, è pari a 8 euro mensili per ogni dipendente in forza. Il contributo è obbligatorio ed è a totale carico delle aziende.
Previdenza integrativa
A partire dall’1 gennaio 2015 la contribuzione al FONDAPI viene fissata nella misura dell'1,70% (incremento 0,30%)

Lapidei (Piccola Industria Confimi) - Accordo 16 gennaio 2014
Assistenza Sanitaria Integrativa
La quota di contribuzione a carico dell'impresa è pari a 8 euro per dodici mensilità per ogni lavoratore iscritto.
Previdenza complementare
A favore dei lavoratori iscritti a Fondi Previdenziali Contrattuali le aziende contribuiscono con un'aliquota ragguagliata al valore del minimo tabellare, contingenza, E.D.R. del 1,70% a decorrere dall'1.1.2015

Lavanderie e tintorie - Accordo 19 giugno 2013
Minimi retributivi
Riportiamo di seguito i nuovi importi da corrispondere a titolo di minimo retributivo a decorrere dal 1° gennaio 2015:

Livelli

Minimo

D

2.304,58

C3

2.304,58

C2

2.012,94

C1

1.816,00

B3

1.751,07

B2

1.624,68

B1

1.557,83

A3

1.531,35

A2

1.458,64

A1(*)

1.293,84

Apprendistato professionalizzante

D (1° - 12 m.)

2.304,58

D (13 - 24° m.)

2.304,58

C3 (1° - 12 m.)

1.816,00

C3 (13 - 24° m.)

2.012,94

C2 (1° - 12 m.)

1.751,07

C2 (13 - 24° m.)

1.816,00

C2 (25° - 36 m.)

2.012,94

C1 (1° - 12 m.)

1.624,68

C1 (13 - 24° m.)

1.751,07

C1 (25° - 36 m.)

1.816,00

B3 (1° - 12 m.)

1.557,83

B3 (13 - 24° m.)

1.624,68

B3 (25° - 36 m.)

1.751,07

B2 (1° - 12 m.)

1.531,35

B2 (13 - 24° m.)

1.557,83

B2 (25° - 36° m.)

1.624,68

B1 (1° - 12 m.)

1.458,64

B1 (13 - 24° m.)

1.531,35

B1 (25° - 36° m.)

1.557,83

A3 (1°-12° m.)

1.293,84

A3 (13°-24° m.)

1.458,64

A3 (25°-36° m.)

1.531,35

A2 (1°-12° m.)

1.293,84

A2 (13°-24° m.)

1.458,64

Apprendisti

C3 (1° - 7,5 m.)

1.843,66

C3 (7,5 - 15° m.)

1.958,89

C3 (16° - 22,5 m.)

2.028,03

C3 (22,5 - 30° m.)

2.097,17

C2 (1° - 7,5 m.)

1.610,35

C2 (7,5 - 15° m.)

1.711,00

C2 (16° - 22,5 m.)

1.771,39

C2 (22,5 - 30° m.)

1.831,78

B3 (1° - 7,5 m.)

1.400,86

B3 (7,5 - 15° m.)

1.488,41

B3 (16° - 22,5 m.)

1.540,94

B3 (22,5 - 30° m.)

1.593,47

B2 (1° - 7,5 m.)

1.299,74

B2 (7,5 - 15° m.)

1.380,98

B2 (16° - 22,5 m.)

1.429,72

B2 (22,5 - 30° m.)

1.478,46

A3 (1°-6° m.)

1.225,08

A3 (7°-12° m.)

1.301,65

A3 (13°-18° m.)

1.347,59

A3 (19°-24° m.)

1.393,53

A2 (1°-3° m.)

1.166,91

A2 (4°-6° m.)

1.239,84

A2 (7°-9° m.)

1.283,60

A2 (10°-12° m.)

1.327,36

Minimo
Gli importi sono stati conglobati con l'ex indennità di contingenza e l'elemento retributivo contrattuale dall' 01.01.2008.
Note
Altri elementi
Livello D: Ind. di funzione (solo per i Quadri) (130,00);
Per tutti i livelli è prevista l'erogazione dell'incentivo di modulo (accordi 7.12.2007 e 15.12.2009)
(*) Assosistema ha reso noto che per il livello base A1 l'incentivo di modulo non è applicabile.

Legno e Arredamento (Artigianato) - Accordo 25 marzo 2014
Minimi retributivi
Riportiamo di seguito i nuovi importi da corrispondere a titolo di minimo retributivo a decorrere dal 1° gennaio 2015:

Livelli

Minimo

A S

1.832,19

A

1.707,77

B

1.561,03

C S

1.493,18

C

1.424,65

D

1.346,71

E

1.275,34

F

1198,28

Apprendisti operai dal 25.3.2014

AS (1°-12° m.)

1.282,53

AS (13°-24° m.)

1.337,50

AS (25°-36° m.)

1.465,75

AS (37°-48° m.)

1.557,36

AS (49°-60° m.)

1.648,97

A (1°-12° m.)

1.195,44

A (13°-24° m.)

1.246,67

A (25°-36° m.)

1.366,22

A (37°-48° m.)

1.451,60

A (49°-60° m.)

1.536,99

B (1°-12° m.)

1.092,72

B (13°-24° m.)

1.139,55

B (25°-36° m.)

1.248,82

B (37°-48° m.)

1.326,88

B (49°-60° m.)

1.404,93

CS (1°-12° m.)

1.045,23

CS (13°-24° m.)

1.119,89

CS (25°-36° m.)

1.314,00

CS (37°-48° m.)

1.343,86

CS (49°-60° m.)

1.418,52

C (1°-12° m.)

997,26

C (13°-24° m.)

1.068,49

C (25°-36° m.)

1.253,69

C (37°-48° m.)

1.282,19

C (49°-60° m.)

1.353,42

D (1°-12° m.)

942,70

D (13°-24° m.)

1.010,03

D (25°-36° m.)

1.185,10

D (37°-48° m.)

1.212,04

D (49°-60° m.)

1.279,37

E (1°-6° m.)

892,74

E (7°-12° m.)

956,51

E (13°-18° m.)

1.020,27

E (19°-24° m.)

1.147,81

E (25°-30° m.)

1.211,57

Apprendisti impiegati dal 25.3.2014

AS (1°-12° m.)

1.282,53

AS (13°-24° m.)

1.337,50

AS (25°-36° m.)

1.465,75

A (1°-12° m.)

1.195,44

A (13°-24° m.)

1.246,67

A (25°-36° m.)

1.366,22

B (1°-12° m.)

1.092,72

B (13°-24° m.)

1.139,55

B (25°-36° m.)

1.248,82

CS (1°-12° m.)

1.045,23

CS (13°-24° m.)

1.119,89

CS (25°-36° m.)

1.314,00

C (1°-12° m.)

997,26

C (13°-24° m.)

1.068,49

C (25°-36° m.)

1.253,69

D (1°-12° m.)

942,70

D (13°-24° m.)

1.010,03

D (25°-36° m.)

1.185,10

E (1°-6° m.)

892,74

E (7°-12° m.)

956,51

E (13°-18° m.)

1.020,27

E (19°-24° m.)

1.147,81

E (25°-36° m.)

1.211,57

Apprendistato professionalizzante

AS (1°-12° m.)

1.282,53

AS (13°-24° m.)

1.337,50

AS (25°-36° m.)

1.465,75

AS (37°-48° m.)

1.557,36

AS (49°-60° m.)

1.648,97

AS (61°-72° m.)

1.740,58

A (1°-12° m.)

1.195,44

A (13°-24° m.)

1.246,67

A (25°-36° m.)

1.366,22

A (37°-48° m.)

1.451,60

A (49°-60° m.)

1.536,99

A (61°-72° m.)

1.622,38

B (1°-12° m.)

1.092,72

B (13°-24° m.)

1.139,55

B (25°-36° m.)

1.248,82

B (37°-48° m.)

1.326,88

B (49°-60° m.)

1.404,93

B (61°-72° m.)

1.482,98

CS (1°-12° m.)

1.045,23

CS (13°-24° m.)

1.119,89

CS (25°-36° m.)

1.314,00

CS (37°-48° m.)

1.343,86

CS (49°-60° m.)

1.418,52

C (1°-12° m.)

997,26

C (13°-24° m.)

1.068,49

C (25°-36° m.)

1.253,69

C (37°-48° m.)

1.282,19

C (49°-60° m.)

1.353,42

D (1°-12° m.)

942,70

D (13°-24° m.)

1.010,03

D (25°-36° m.)

1.185,10

D (37°-48° m.)

1.212,04

D (49°-60° m.)

1.279,37

E (1°-6° m.)

892,74

E (7°-12° m.)

956,51

E (13°-18° m.)

1.020,27

E (19°-24° m.)

1.147,81

E (25°-30° m.)

1.211,57

Note
Altri elementi
A partire dal 01.01.2010, i minimi tabellari, l'ex indennità di contingenza e l'EDR sono conglobati in un'unica voce retributiva (Accordo Interconfederale sulla semplificazione contrattuale del settore artigianato 28.09.2009)
Apprendisti dal 25.3.2014
La durata minima del contratto di apprendistato è di 6 mesi; per gli apprendisti in possesso di titolo di studio post-obbligo o di attestato di qualifica professionale, attinenti le mansioni per le quali viene assunto con contratto di apprendistato, la durata è ridotta di 6 mesi.
Per le piccole e medie imprese le durate dell'apprendistato sono ridotte di 24 mesi (se superano i 3 anni) a tutti gli effetti contrattuali, compresi quelli retributivi

Legno e Arredamento (industria) - Accordo 11 settembre 2013
Previdenza complementare - ARCO
Con decorrenza dal 1° gennaio 2015 le aliquote a carico delle aziende saranno dell’1,60%; rimangono invariate le aliquote a carico degli iscritti.

Legno e Arredamento (piccola industria Confimi) - Accordo 29 novembre 2013
Previdenza complementare - ARCO
Con decorrenza dall’1.1.2015 le aliquote a carico dell'azienda saranno dell’1,60%, rimangono invariate le aliquote a carico degli iscritti.

Legno e Arredamento (piccola industria) - Accordo 25 ottobre 2013
Previdenza complementare - ARCO
Con decorrenza dall’1.1.2015 le aliquote a carico dell'azienda saranno dell’1,60%, rimangono invariate le aliquote a carico degli iscritti.

Magazzini Generali - Accordo 1 agosto 2013
Trasferte
Gli importi giornalieri delle indennità di trasferta sono incrementati dal 1° gennaio al 31 Dicembre dell'anno 2015 di euro 0,60 giornalieri riferiti a ciascuna fascia temporale e tipologia di servizio nazionale ed internazionale

Manutenzione del Verde - Accordo 22 ottobre 2014
Campo di applicazione del Ccnl
Le Parti concordano che i rapporti di lavoro degli operai oggi disciplinati dal C.C.N.L. per i dipendenti delle imprese di manutenzione, sistemazione e creazione del verde pubblico e privato del 26 aprile 2006 siano regolati, a decorrere dal 1° gennaio 2015, dal C.C.N.L. per gli operai agricoli e florovivaisti del 22 ottobre 2014 e dall’accordo ad esso allegato.

Metalmeccanici (Cooperative) - Accordo 13 maggio 2015
Assistenza sanitaria integrativa
A decorrere dal 1° gennaio 2015, sono a carico dell'azienda quattro euro mensili per ogni lavoratore che abbia volontariamente aderito e due euro mensili a carico del lavoratore aderente.
Minimi retributivi
Riportiamo di seguito i nuovi importi da corrispondere a titolo di minimo retributivo a decorrere dal 1° gennaio 2015:

9

2.445,72

8

2.219,17

7

2.040,98

6

1.902,42

5

1.774,89

4

1.657,28

3

1.588,63

2

1.432,58

1

1.297,81

Apprendisti dal 1.5.2013 (*)

3 (1°-12° m.)

1.297,81

3 (13°-24° m.)

1.432,58

3 (25°-36° m.)

1.588,63

4 (1°-12° m.)

1.432,58

4 (13°-24° m.)

1.588,63

4 (25°-36° m.)

1.657,28

5 (1°-12° m.)

1.588,63

5 (13°-24° m.)

1.657,28

5 (25°-36° m.)

1.774,89

6 (1°-12° m.)

1.657,28

6 (13°-24° m.)

1.774,89

6 (25°-36° m.)

2.040,98

7 (1°-12° m.)

1.774,89

7 (13°-24° m.)

1.902,42

7 (25°-36° m.)

2.040,98

8 (1°-12° m.)

1.902,42

8 (13°-24° m.)

2.040,98

8 (25°-36° m.)

2.219,17

9 (1°-12° m.)

2.040,98

9 (13°-24° m.)

2.219,17

9 (25°-36° m.)

2.445,72

Apprendistato professionalizzante

3 (1°-14° m.)

1.297,81

3 (15°-28° m.)

1.432,58

3 (29°-42° m.)

1.588,63

4 (1°-18° m.)

1.432,58

4 (19°-35° m.)

1.588,63

4 (36°-52° m.)

1.657,28

5 (1°-20° m.)

1.588,63

5 (21°-40° m.)

1.657,28

5 (41°-60° m.)

1.774,89

6 (1°-20° m.)

1.657,28

6 (21°-40° m.)

1.774,89

6 (41°-60° m.)

1.902,42

7 (1°-13° m.)

1.774,89

7 (14°-26° m.)

1.902,42

7 (27°-38° m.)

2.040,98

8 (1°-14° m.)

1.902,42

8 (15°-28° m.)

2.040,98

8 (29°-42° m.)

2.219,17

9 (1°-16° m.)

2.040,98

9 (17°-32° m.)

2.219,17

9 (33°-48° m.)

2.445,72

Apprendisti

3 (1°-6°m.)

1.064,38

3 (7°-12°m.)

1.143,81

3 (13°-18°m.)

1.223,25

3 (19°-24°m.)

1.302,68

3 (25°-30°m.)

1.429,77

4 (1°-6°m.)

1.110,38

4 (7°-12°m.)

1.193,24

4 (13°-18°m.)

1.276,11

4 (19°-24°m.)

1.358,97

4 (25°-30°m.)

1.491,55

4 (31°-48°m.)

1.574,42

Note
Minimo
Gli importi indicati sono comprensivi dell'ex indennità di contingenza e dell'edr.
Altri elementi
Livello 9: ind. di funzione (180,00);
Livello 8: ind. di funzione (120,00);
una categoria intermedia tra la 3° e la 4°, denominata 3° Super con parametro intermedio
Apprendisti dal 13.5.2013(*)
L'Accordo 13 maggio 2013 introduce una nuova disciplina dell'apprendistato professionalizzante con particolare riferimento alla durata dei periodi di apprendistato: la durata massima del contratto è 36 mesi.
Per i lavoratori in possesso di diploma di istruzione secondaria superiore o terziaria, tale durata è ridotta di 6 mesi (30 mesi complessivi). Per i lavoratori addetti alle linee a catena o di montaggio, la durata massima è pari a 24 mesi.
Apprendisti
Per gli apprendisti in possesso di diploma di scuola media superiore l'applicazione dellepercentuali indicate in tabella è anticipata di un semestre.

Metalmeccanici (Industria) - Ccnl 5 dicembre 2012
Assistenza sanitaria integrativa
A decorrere dal 1° gennaio 2015, sono versati quattro euro mensili a carico dell’azienda per ogni lavoratore che abbia volontariamente aderito e due euro mensili a carico del lavoratore aderente
Minimi retributivi
Riportiamo di seguito i nuovi importi da corrispondere a titolo di minimo retributivo a decorrere dal 1° gennaio 2015:

Livelli

Minimo

8 Q

2.333,17

7

2.278,56

6

2.040,98

5 S

1.902,42

5

1.774,89

4

1.657,28

3 S

1.622,96

3

1.588,63

2

1.432,58

1

1.297,81

Apprendisti dal 01.01.2013

3 (1°-12° m.)

1.297,81

3 (13°-24° m.)

1.432,58

3 (25°-36° m.)

1.588,63

4 (1°-12° m.)

1.432,58

4 (13°-24° m.)

1.588,63

4 (25°-36° m.)

1.657,28

4(*) (1°-18° m.)

1.588,63

4(*)(19°-28° m.)

1.622,96

4(*) (29°-36°m.)

1.657,28

5 (1°-12° m.)

1.588,63

5 (13°-24° m.)

1.657,28

5 (25°-36° m.)

1.774,89

5(*) (1°-18° m.)

1.622,96

5(*)(19°-28° m.)

1.657,28

5(*)(29°-36°m.)

1.774,89

6 (1°-12° m.)

1.657,28

6 (13°-24° m.)

1.774,89

6 (25°-36° m.)

2.040,98

7 (1°-12° m.)

1.774,89

7 (13°-24° m.)

2.040,98

7 (25°-36° m.)

2.278,56

Apprendistato professionalizzante

3 (1°-14° m.)

1.297,81

3 (15°-28° m.)

1.432,58

3 (29°-42° m.)

1.588,63

4 (1°-18° m.)

1.432,58

4 (19°-35° m.)

1.588,63

4 (36°-52° m.)

1.657,28

5 (1°-20° m.)

1.588,63

5 (21°-40° m.)

1.657,28

5 (41°-60° m.)

1.774,89

6 (1°-13° m.)

1.657,28

6 (14°-26° m.)

1.774,89

6 (27°-38° m.)

2.040,98

7 (1°-14° m.)

1.774,89

7 (15°-28° m.)

2.040,98

7 (29°-42° m.)

2.278,56

Note
Minimo
Gli importi indicati sono comprensivi dell'ex indennità di contingenza.
Dal 1° gennaio 2013 gli importi indicati sono comprensivi dell'EDR (Accordo interconfederale 31 luglio 1992)
Altri elementi
A decorrere dall'1.1.2014 l'indennità di funzione e l'elemento retributivo sono conglobati
Livello 8Q: Ind. di funzione (114,00);
Livello 7: Elemento retributivo (59,39);
Apprendisti dal 01.01.2013
La categoria 3S è esclusa dalle qualifiche conseguibili (art.1 Ccnl 5.12.2012);
(*) Per i contratti stipulati dal 1.1.2014 (art. 8 Ccnl 5.12.2012)
Il Ccnl 5.12.2012 introduce una nuova disciplina dell'apprendistato professionalizzante con particolare riferimento alla durata dei periodi di apprendistato: la durata massima del contratto è pari a 36 mesi.Per i lavoratori in possesso di diploma di istruzione secondaria superiore o terziaria, tale durata è ridotta di 6 mesi (30 mesi complessivi). Per i lavoratori addetti alle linee a catena o di montaggio, la durata massima è pari a 24 mesi.
Apprendisti
Per la determinazione dei livelli di professionalità e della durata del tirocinio per gli apprendisti in possesso di diploma di qualifica si rimanda rispettivamente agli articoli 10 e 2 dell'accordo di rinnovo 4 marzo 1998.
Apprendistato professionalizzante
Di seguito indichiamo come le riduzioni di durata del periodo di apprendistato per i diversi livelli finali di inquadramento dell'apprendista, in relazione al titolo di studio posseduto (tra parentesi la suddivisione di tale periodo ai fini del trattamento retributivo):
- liv. 3 con diploma inerente alla professionalità da acquisire: 36 mesi (12+12+12)
- liv. 4 con diploma inerente alla professionalità da acquisire: 46 mesi (16+15+15)
- liv. 5 con diploma inerente alla professionalità da acquisire: 54 mesi (18+18+18)
- liv. 6 con laurea inerente alla professionalità da acquisire: 36 mesi (12+12+12)

Metalmeccanici (Piccola Industria Confimi) - Accordo 01 Ottobre 2013
Assistenza sanitaria integrativa
I lavoratori dipendenti dalle imprese che applicano il presente contratto possono volontariamente iscriversi al fondo sanitario integrativo che verrà scelto dalle parti stipulanti in base a quanto definito dal Comitato tecnico - scientifico di cui al Capitolo Primo Punto I - in modo che sia operativo in ogni aspetto a decorrere dal 1° gennaio 2015.
Welfare integrativo e bilateralità
I lavoratori possono volontariamente iscriversi al fondo sanitario integrativo scelto dalle parti stipulanti in base a quanto definito dal Comitato tecnico - scientifico in modo che sia operativo in ogni aspetto a decorrere dal 1° gennaio 2015. II fondo sanitario ha il compito di erogare prestazioni sanitarie integrative rispetto a quanto fornito dal SSN.

Occhiali (Industria) - Accordo 9 novembre 2013
Classificazione del personale
Il nuovo inquadramento entra in vigore il 1 gennaio 2015.

Occhiali (Piccola Industria) - Accordo 7 ottobre 2013
Previdenza complementare
L'aliquota del contributo previsto per il FONDAPI sarà incrementata a carico delle aziende dello 0,10% a far data dall'1.1.2015

Ormeggiatori e Barcaioli - Accordo 20 giugno 2013
Minimi retributivi
I minimi conglobati mensili per gli ormeggiatori e i barcaioli iscritti nei Registri sono i seguenti:

Livello

Minimo conglobato dal 1° gennaio 2015

1

1.548,06

2

1.486,99

3

1.430,41

Orafi e Argentieri (Industria) - Accordo 25 luglio 2013
Assistenza sanitaria integrativa
Il finanziamento al Fondo di assistenza sanitaria integrativa - metaSalute è assicurato dalla contribuzione di imprese e lavoratori: a decorrere dal 1° gennaio 2015, quattro euro mensili a carico dell'azienda per ogni lavoratore che abbia volontariamente aderito e due euro mensili a carico del lavoratore aderente.

Pelli e Cuoio (Industria) - Accordo 4 febbraio 2014
Minimi retributivi
Riportiamo di seguito i nuovi importi da corrispondere a titolo di minimo retributivo a decorrere dal 1° gennaio 2015:

Livelli

Minimo

6 Q

1.964,90

6

1.964,90

5

1.777,00

4 S

1.665,34

4

1.627,96

3

1.558,70

2

1.480,36

1

1.179,22

Apprendisti

6 (1°-16° m.)

1.571,92

6 (17°-32° m.)

1.768,41

6 (33°-48° m.)

1.964,90

5 (1°-16° m.)

1.421,60

5 (17°-32° m.)

1.599,30

5 (33°-48° m.)

1.777,00

4S (1°-16° m.)

1.332,27

4S (17°-32° m.)

1.498,81

4S (33°-48° m.)

1.665,34

4 (1°-16° m.)

1.302,37

4 (17°-32° m.)

1.465,16

4 (33°-48° m.)

1.627,96

3 (1°-16° m.)

1.246,96

3 (17°-32° m.)

1.402,83

3 (33°-48° m.)

1.558,70

2 (1°-10° m.)

1.184,29

2 (11°-20° m.)

1.332,32

2 (21°-30° m.)

1.480,36

Apprendistato professionalizzante

6 (1°-20° m.)

1.665,34

6 (21°-40° m.)

1.777,00

6 (41°-72° m.)

1.964,90

5 (1°-20° m.)

1.627,96

5 (21°-40° m.)

1.665,34

5 (41°-66° m.)

1.777,00

4S (1°-18° m.)

1.558,70

4S (19°-36° m.)

1.627,96

4S (37°-60° m.)

1.665,34

4 (1°-18° m.)

1.480,36

4 (19°-36° m.)

1.558,70

4 (37°-60° m.)

1.627,96

3 (1°-16° m.)

1.179,22

3 (17°-32° m.)

1.480,36

3 (33°-54° m.)

1.558,70

2 (1°-14° m.)

1.179,22

2 (15°-42° m.)

1.480,36

Note
Altri elementi
Livello 6 Q: Indennità di funzione.
Minimo
Importi comprensivi dell'ind. di contingenza e dell'EDR (Prot. 31.07.92).
Apprendistato
Per quanto riguarda le aziende site all'interno delle aree di cui all'obiettivo 1 del Reg. Cee 93/2081 del 20 luglio 1993, la determinazione del trattamento economico spettante agli apprendisti avviene mediante l'applicazione di percentuali differenti da quelle previste per la generalità delle aziende.

Penne, Matite e Spazzole (Piccola Industria) - Accordo 7 ottobre 2013
Previdenza complementare
L'aliquota del contributo previsto per il FONDAPI è incrementata a carico delle aziende di un 0,10% a far data dall'1.1.2015.

Petrolio e Energia (Industria Privata) - Accordo 22 gennaio 2013
Minimi retributivi
Con decorrenza 1° gennaio 2015 è prevista la destinazione dei 20 euro al nuovo sistema di apprezzamento del contributo individuale.

Pompe Funebri - Accordo 4 luglio 2014
Minimi retributivi
Riportiamo di seguito i nuovi importi da corrispondere a titolo di minimo retributivo a decorrere dal 1° gennaio 2015:

Livelli

Minimo

1 Q

1.404,43

1

1.404,43

2

1.178,24

3

1.016,75

4 S

968,82

4

912,32

5

807,38

Apprendisti

2 (1°-18° m.)

824,77

2 (19°-36° m.)

1.001,50

3 (1°-18° m.)

711,73

3 (19°-36° m.)

864,24

4 S (1°-18° m.)

678,17

4 S (19°-36° m.)

823,50

4 (1°-18° m.)

638,62

4 (19°-36° m.)

775,47

5 (1°-9° m.)

565,17

5 (10°-18° m.)

686,27

Apprendistato professionalizzante

1 (1°-16° m.)

1.016,75

1 (17°-32° m.)

1.178,24

1 (33°-48° m.)

1.404,43

2 (1°-16° m.)

968,82

2 (17°-32° m.)

1.016,75

2 (33°-48° m.)

1.178,24

3 (1°-16° m.)

912,32

3 (17°-32° m.)

968,82

3 (33°-48° m.)

1.016,75

4 (1°-24° m.)

807,38

4 (25°-36° m.)

912,32

5

807,38

 

 

 

Tabella elaborata redazionalmente sulla base degli aumenti diffusi dalle parti, salvo errori/omissioni
Note
Altri elementi
Livello 1 Q: Ind. di funzione (67,14);
Tutti i livelli: EDR Prot. 31.7.1992.
Previdenza complementare
Le parti convengono che il contributo da destinare a tale Fondo è pari, dal 1° gennaio 2015, all'1,05% della retribuzione utile per il computo del TFR, comprensivo dello 0,05% a titolo di quota associativa - a carico dei datori di lavoro - per ogni lavoratore iscritto; e dello 0,55%, comprensivo dello 0,05% a titolo di quota associativa, a carico dei lavoratori.

Portieri e Custodi - Ccnl 12 novembre 2012
Assistenza sanitaria integrativa
L'assistenza sanitaria integrativa è concordata tra le Parti alle seguenti condizioni:
- l'assistenza sanitaria integrativa ha carattere generale, con un unico Fondo (istituito nell'ambito della bilateralità e attraverso gli strumenti bilaterali già esistenti) per tutti gli addetti al settore e fornisce prestazioni omogenee riproporzionate all'orario contrattuale;
- definizione di un contributo una tantum a carico del datore di lavoro pari a euro 0,50 di iscrizione all'assistenza sanitaria integrativa da versarsi entro il mese di gennaio 2015 per il personale in forza alla data dell'1.1.2015;
- riconoscimento dall'1.1.2015 di un contributo a carico del datore di lavoro pari a euro 4,00 mensili per i lavoratori fino a 28 ore settimanali;
- riconoscimento dall'1.1.2015 di un contributo a carico del datore di lavoro pari a euro 6,00 mensili per i lavoratori sopra le 28 ore settimanali.

Pulizia (Artigianato) - Accordo 18 settembre 2014
Minimi retributivi
Riportiamo di seguito i nuovi importi da corrispondere a titolo di minimo retributivo a decorrere dal 1° gennaio 2015:

Livelli

Minimo

1

1.337,23

2

1.225,82

3 S

1.188,12

3

1.147,42

4

1.084,68

5

1.049,97

6

1.011,42

Apprendistato professionalizzante

5 - G1 (1°-12° m.)

734,98

5 - G1 (13°-24° m.)

839,98

5 - G1 (25°-36° m.)

944,97

5 - G1 (37°- 48° m.)

1.049,97

3S - G2 (1°-12° m.)

831,68

3S - G2 (13°-24° m.)

950,50

3S - G2 (25°-36° m.)

1.069,31

3 - G2 (1°-12° m.)

803,19

3 - G2 (13°-24° m.)

917,94

3 - G2 (25°-36° m.)

1.032,68

4 - G3 (1°-6° m.)

705,04

4 - G3 (7°-12° m.)

867,74

4 - G3 (13°-18° m.)

976,21

5 - G3 (1°- 6° m.)

682,48

5 - G3 (7°- 12° m.)

839,98

5 - G3 (13°-18° m.)

944,97

2 - G4 (1°- 12° m.)

858,07

2 - G4 (13°- 24° m.)

980,66

2 - G4 (25°- 30° m.)

1.103,24

3S - G4 (1°- 12° m.)

831,68

3S - G4 (13°- 24° m.)

950,50

3S - G4 (25°- 30° m.)

1.069,31

3 - G4 (1°- 12° m.)

803,19

3 - G4 (13°- 24° m.)

917,94

3 - G4 (25°- 30° m.)

1.032,68

4 - G4 (1°- 12° m.)

759,28

4 - G4 (13°- 24° m.)

867,74

4 - G4 (25°- 30° m.)

976,21

Apprendisti

3 S (1°-12° m.)

831,68

3 S (13°-24° m.)

950,50

3 S (25°-36° m.)

1.069,31

3 (1°-12° m.)

803,19

3 (13°-24° m.)

917,94

3 (25°-36° m.)

1.032,68

4 (1°-6° m.)

705,04

4 (7°-12° m.)

867,74

4 (13°-18° m.)

976,21

5 (1°-6° m.)

682,48

5 (7°-12° m.)

839,98

5 (13°-18° m.)

944,97

Note

A partire dal 1° ottobre 2014 sono conglobati in un’unica voce denominata "Retribuzione tabellare" i seguenti istituti retributivi: paga base (o minimo tabellare); ex indennità di contingenza elemento distinto della retribuzione (EDR) pari a 10,33 euro

Altri elementi

livello 1: indennità speciale (121,55)

livello 2: indennità speciale (103,58)

livello 3 S: indennità speciale (99,86)

livello 3: indennità speciale (91,81)

livello 4: indennità speciale (83,73)

livello 5: indennità speciale (78,17)

livello 6: indennità speciale (71,97)

Apprendistato professionalizzante

Per la definizione dei gruppi (G1 = gruppo 1; G2 = gruppo 2;G3 = gruppo 3; G4 = gruppo 4) si rimanda all'art.16 dell'accordo di rinnovo del 18.9.2014. Per la qualifica del G1 l'accordo non inquadra espressamente tale profilo ma la Confartigianato lo individua nel livello 5 ai fini della retribuzione

Apprendistato

Per quanto riguarda le particolarità relative al trattamento economico degli apprendisti impiegati e degli apprendisti in età compresa tra i 24 (o i 26) ed i 29 anni, si rinvia alla consultazione del testo contrattuale.

Radiotelevisioni Private - Accordo 17 aprile 2014
Assistenza sanitaria integrativa
Con l'obiettivo condiviso di dare applicazione all'assistenza sanitaria integrativa dei lavoratori delle aziende che attualmente non la prevedono, le parti convengono di costituire una apposita commissione in seno all'Osservatorio Nazionale al fine di individuarne le articolazioni e le modalità utili a rendere operativa tale copertura a far data dal 1° gennaio 2015. Il costo massimo è stabilito in misura di euro 120 su base annua, a carico azienda per il primo anno.

Retifici meccanici da pesca - Accordo 17 marzo 2014
Minimi retributivi
Riportiamo di seguito i nuovi importi da corrispondere a titolo di minimo retributivo a decorrere dal 1° gennaio 2015:

Livelli

Minimo

8

1.947,63

7

1.880,54

6

1.733,07

5

1.617,24

4

1.581,31

3

1.540,75

2

1.461,15

1

1.174,82

Apprendisti dal 2014

8 (1°-10° m.)

1.558,10

8 (11°-20° m.)

1.752,87

8 (21°-36° m.)

1.947,63

7 (1°-10° m.)

1.504,43

7 (11°-20° m.)

1.692,49

7 (21°-36° m.)

1.880,54

6 (1°-10° m.)

1.386,46

6 (11°-20° m.)

1.559,76

6 (21°-36° m.)

1.733,07

5 (1°-11° m.)

1.293,79

5 (12°-21° m.)

1.455,52

5 (22°-36° m.)

1.617,24

4 (1°-11° m.)

1.265,05

4 (12°-21° m.)

1.423,18

4 (22°-36° m.)

1.581,31

3 (1°-11° m.)

1.232,60

3 (12°-21° m.)

1.386,68

3 (22°-36° m.)

1.540,75

2 (1°-12° m.)

1.168,92

2 (13°-24° m.)

1.315,04

2 (25°-36° m.)

1.461,15

Apprendistato professionalizzante

8 (1°-20° m.)

1.733,07

8 (21°-32° m.)

1.880,54

8 (33°-66° m.)

1.947,63

7 (1°-20° m.)

1.617,24

7 (21°-32° m.)

1.733,07

7 (33°-63° m.)

1.880,54

6 (1°-20° m.)

1.581,31

6 (21°-32° m.)

1.617,24

6 (33°-66° m.)

1.733,07

5 (1°-20° m.)

1.540,75

5 (21°-32° m.)

1.581,31

5 (33°-64° m.)

1.617,24

4 (1°-18° m.)

1.461,15

4 (19°-28° m.)

1.540,75

4 (29°-58° m.)

1.581,31

3 (1°-16° m.)

1.174,82

3 (17°-24° m.)

1.461,15

3 (25°-48° m.)

1.540,75

2 (1°-14° m.)

1.174,82

2 (15°-36° m.)

1.461,15

Tabella elaborata redazionalmente sulla base degli aumenti diffusi dalle parti, salvo errori/omissioni

Note
Minimo
Gli importi sono comprensivi dell'indennità di contingenza e dell'E.d.r. (Prot. 31.7.1992).
Altri elementi
Liv. 8: Indennità di funzione Quadri (30,99).
Apprendisti dal 2014
Nelle aree di cui all'obiettivo I del regolamento 93/2081/CEE del 20 luglio 1993 e successive modificazioni, la retribuzione degli apprendisti è stabilità nelle seguenti misure:
a) primo terzo del periodo: 70% del minimo contrattuale del livello assegnato;
b) secondo terzo del periodo: 80% del minimo contrattuale del livello assegnato;
c) ultimo terzo del periodo: 90% del minimo contrattuale del livello assegnato.

Trasporto e Spedizione Merci (Artigianato, Confetra, Fai) - Accordo 1° agosto 2013
Trasferte
Gli importi giornalieri delle indennità di trasferta sono incrementati di euro 0,60 dal 1° gennaio al 31 Dicembre dell'anno 2015quali importi giornalieri riferiti a ciascuna fascia temporale e tipologia di servizio nazionale ed internazionale.

Telecomunicazioni (Call center "outbound") - Accordo 1° agosto 2013
Minimi retributivi
Il livello retributivo orario è il minimo tabellare del 2° livello di inquadramento del CCNL TLC, rapportato alle ore di effettiva prestazione (incluse le sospensioni richieste dall'azienda funzionali allo svolgimento dell'attività e le pause previste dalla legge) nel periodo di vigenza del contratto a progetto e al fine di permettere al mercato di adeguare ì costi ai ricavi e di riallineare i diversi sistemi in atto per il riconoscimento del corrispettivo ai Collaboratori, le Parti convengono sull'applicazione, alla decorrenza del 1° gennaio 2015 la percentuale del 70% sul suddetto livello retributivo

Tessili (Industria) - Ccnl 4 febbraio 2014
Elemento di garanzia retributiva
Ai fini dell'effettività della diffusione della contrattazione aziendale, a favore dei lavoratori dipendenti da aziende prive della contrattazione aziendale stessa e che non percepiscono altri trattamenti economici individuali o collettivi oltre a quanto spettante in base al presente contratto nazionale, è riconosciuto un importo a titolo di "elemento di garanzia retributiva" pari a 200 euro lordi annui, uguale per tutti i lavoratori, erogato con la retribuzione del mese di gennaio 2015.4

Tessili (Piccola Industria - Uniontessile) - Accordo di Rinnovo del 07-10-2013
Previdenza complementare
L'aliquota del contributo previsto per il FONDAPI sarà incrementata a carico delle aziende dello 0,10% a far data dall'1.1.2015.

Trasporto a fune - Ccnl 28 marzo 2014
Minimi retributivi
Riportiamo di seguito i nuovi importi da corrispondere a titolo di minimo retributivo a decorrere dal 1° gennaio 2015:

Livelli

Minimo

1SQ

1.701,33

1

1.579,91

2

1.426,21

3

1.296,25

4

1.174,59

5

1.053,43

6

972,43

7

810,40

Apprendisto professionalizzante (*)

1SQ (1°-12° m.)

1.361,06

1SQ (13°-24° m.)

1.446,13

1SQ (25°-36° m.)

1.616,26

1 (1°-12° m.)

1.263,93

1 (13°-24° m.)

1.342,92

1 (25°-36° m.)

1.500,91

2 (1°-12° m.)

1.140,97

2 (13°-24° m.)

1.212,28

2 (25°-36° m.)

1.354,90

3 (1°-12° m.)

1.037,00

3 (13°-24° m.)

1.101,81

3 (25°-36° m.)

1.231,44

4 (1°-10° m.)

939,67

4 (11°-26° m.)

998,40

4 (27°-36° m.)

1.115,86

5 (1°-6° m.)

842,74

5 (7°-18° m.)

895,42

5 (19°-36° m.)

1.000,76

6 (1°-6° m.)

777,94

6 (7°-18° m.)

826,57

6 (19°-36° m.)

923,81

Apprendistato professionalizzante

1SQ (1°-12° m.)

1.361,06

1SQ (13°-36° m.)

1.446,13

1SQ (37°-48° m.)

1.616,26

1 (1°-12° m.)

1.263,93

1 (13°-36° m.)

1.342,92

1 (37°-48° m.)

1.500,91

2 (1°-12° m.)

1.140,97

2 (13°-36° m.)

1.212,28

2 (37°-48° m.)

1.354,90

3 (1°-12° m.)

1.037,00

3 (13°-36° m.)

1.101,81

3 (37°-48° m.)

1.231,44

4 (1°-10° m.)

939,67

4 (11°-26° m.)

998,40

4 (27°-36° m.)

1.115,86

5 (1°-6° m.)

842,74

5 (7°-18° m.)

895,42

5 (19°-24° m.)

1.000,76

6 (1°-6° m.)

777,94

6 (7°-18° m.)

826,57

6 (19°-24° m.)

923,81

Note
Altri elementi
Livello 1 S Q: indennità di funzione (118,79);
tutti i livelli: EDR Prot. 31.07.92.
Apprendistato professionalizzante (*)
Disciplinato dall'accordo 10.12.2013

Videofonografici - Accordo 10 luglio 2014
Assistenza Sanitaria Integrativa
L'iscrizione al Fondo decorre dal 1° gennaio 2015, con le seguenti modalità:
- per il solo primo anno, ossia dal 1° gennaio 2015 al 31 dicembre 2015 sono iscritti automaticamente al Fondo tutti i lavoratori a tempo indeterminato al superamento del periodo di prova che non beneficino già di forme di assistenza sanitaria integrativa derivanti da specifico accordo. Il costo pro dipendente per il solo anno 2015 è interamente a carico dell'azienda che versa al Fondo il contributo pari ad euro 10 mensili (euro 120,00 annuali);
- negli anni successivi l'iscrizione sarà effettuata su base volontaria ed il contributo sarà suddiviso tra azienda (70%) e iscritto (30%).
Una tantum
La seconda tranche di una Tantum pari a di Euro 105,00 viene erogata nel mese di gennaio 2015.

Vigilanza (Federsicurezza) - Accordo 16 gennaio 2013
Minimi retributivi
Riportiamo di seguito i nuovi importi da corrispondere a titolo di minimo retributivo a decorrere dal 1° gennaio 2015:

Livello

Dall'1.1.2015

Quadro

1.890,00

1.750,00

1.540,00

1.330,00

1.134,00

1.070,00

 

 
 

Dove Operiamo

  • Toscana
  • Lazio
  • Emilia Romagna
  • Veneto
  • Liguria
  • Piemonte
  • Lombardia
  • Calabria

Partnership

  • Dare Futuro
  • Susini Sandro

I nostri uffici

  • Via Pistoiese, 387/G - 50145 - Firenze (IT)
    P.I. 05891390485 - iscrizione REA n° FI 583790
  • (39) 055 4220806
  • fax (39) 055 4361126