Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.
 

Previdenza, assistenza

Assicurazione e lavoro

Circolari, Messaggi, articoli e Normativa



Cassazione: effetti del mancato rispetto CCNL comparativamente più rappresentativo

Postato in Previdenza, assistenza, Assicurazione e Lavoro.

Con sentenza n. 6428/2018, la Corte di Cassazione, interpretando l’art. 10 della legge n. 30/2003, ha affermato che il mancato rispetto del trattamento economico e normativo previsto dal contratto collettivo di settore, sottoscritto dalle organizzazioni sindacali comparativamente più rappresentative, riverbera il proprio effetto su eventuali sgravi contributivi fiscali percepiti, ma non tocca la minore contribuzione previdenziale a carico del datore di lavoro, dovuta in caso di assunzione di apprendisti.

Secondo la Corte tale esclusione è determinata dal fatto che si è in presenza di “contribuzione propria” che si applica indistintamente a tutti i datori di lavoro che assumono con la tipologia contrattuale dell’apprendistato.

Tale principio era stato, chiaramente, sostenuto dal Ministero del Lavoro con la circolare n. 5/2008.

Malattia del lavoratore, la notte al pronto soccorso è ricovero ospedaliero

Postato in Previdenza, assistenza, Assicurazione e Lavoro.

L’Inps, nel rilevare come spesso si verifichi l'evenienza della permanenza notturna del paziente presso le unità operative del pronto soccorso, ovvero presso le apposite strutture annesse, per accertamenti diagnostici ulteriori, conferma l'applicabilità a tali casi della disciplina del ricovero ospedaliero prevista dal decreto ministeriale 18 aprile 2012.

Inps - Messaggio 9 marzo 2018, n. 1074

Premio alla nascita: l'Inps estende il riconoscimento alle madri straniere

Postato in Previdenza, assistenza, Assicurazione e Lavoro.

L'Inps, con il messaggio n. 661 del 13 febbraio 2018, in ottemperanza all’ordinanza del Tribunale di Milano del 12 dicembre 2017, ha esteso il riconoscimento del premio alla nascita o all’adozione di un minore, del valore di 800 euro, alle madri straniere regolarmente presenti in Italia, in precedenza respinte in applicazione delle circolari n. 39/2017, n. 61/2017 e n. 78/2017.
 

Le somme risarcitorie previste dai contratti di prossimità sono tassate

Postato in Previdenza, assistenza, Assicurazione e Lavoro.

L’Agenzia delle entrate chiarisce le modalità di tassazione degli emolumenti corrisposti ai lavoratori dipendenti in esecuzione di contratti collettivi di prossimità, con particolare riferimento alle indennità erogate a titolo di indennizzo nella gestione delle crisi aziendali

Agenzia delle Entrate - Risoluzione 15 febbraio 2018, n. 16/E

Dove Operiamo

  • Toscana
  • Lazio
  • Emilia Romagna
  • Veneto
  • Liguria
  • Piemonte
  • Lombardia
  • Calabria

Partnership

  • Dare Futuro
  • Susini Sandro

I nostri uffici

  • Via Pistoiese, 387/G - 50145 - Firenze (IT)
    P.I. 05891390485 - iscrizione REA n° FI 583790
  • (39) 055 4220806
  • fax (39) 055 4361126