Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.
 

Previdenza, assistenza

Assicurazione e lavoro

Circolari, Messaggi, articoli e Normativa



Fasce orarie di reperibilità di dipendenti pubblici e privati

Postato in Previdenza, assistenza, Assicurazione e Lavoro.

L’Inps, facendo seguito a quanto precisato nel messaggio n. 3265 del 9 agosto circa l’avvio, dal 1° settembre 2017, del “Polo unico per le visite fiscali”, ha ricordato che, al momento, le fasce orarie di reperibilità sono le seguenti:

a) dalle 9.00 alle 13.00, e dalle 15.00 alle 18.00 per i lavoratori pubblici;
b) dalle 10.00 alle 12.00 e dalle 17.00 alle 19.00 per i lavoratori privati.

Inoltre, la valutazione delle giustificazioni di assenza (ove siano richieste competenze amministrative e non mediche) è di esclusiva competenza della PA di appartenenza: ne deriva che quando, dopo l’assenza a visita domiciliare, il lavoratore pubblico si presenti a visita ambulatoriale, l’Ufficio medico legale dovrà chiedere le motivazioni dell’assenza e, solo ove abbiano carattere sanitario, valutarne le giustificazioni come avviene per i dipendenti privati.

Inps - Messaggio 31 agosto 2017, n. 3384

Dove Operiamo

  • Toscana
  • Lazio
  • Emilia Romagna
  • Veneto
  • Liguria
  • Piemonte
  • Lombardia
  • Calabria

Partnership

  • Dare Futuro
  • Susini Sandro

I nostri uffici

  • Via Pistoiese, 387/G - 50145 - Firenze (IT)
    P.I. 05891390485 - iscrizione REA n° FI 583790
  • (39) 055 4220806
  • fax (39) 055 4361126