Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.
 

Previdenza, assistenza

Assicurazione e lavoro

Circolari, Messaggi, articoli e Normativa



Naspi e congedo straordinario per assistenza di familiari con handicap

Postato in Previdenza, assistenza, Assicurazione e Lavoro.

Il congedo straordinario per assistere un parente/affine disabile entro il terzo grado comporta un allungamento del periodo utile per la verifica dei requisiti contributivi di accesso alla Naspi.
Lo ha precisato l’Inps con il messaggio n. 2178 del 26 maggio 2017, in cui ha chiarito che, ai fini della ricerca del requisito delle 13 settimane (nel quadriennio precedente) e delle 30 giornate di lavoro effettivo (nei 12 mesi precedenti), sono da neutralizzare anche i periodi di congedo riconosciuti al familiare/affine convivente entro il terzo grado, laddove non siano stati riconosciuti agli altri familiari, nel rispetto dell’ordine di priorità previsto dalla sentenza della Corte Costituzionale n. 203/2013. (FONTE INPS)
Inps - Messaggio del 26 maggio 2017, n. 2178

Dove Operiamo

  • Toscana
  • Lazio
  • Emilia Romagna
  • Veneto
  • Liguria
  • Piemonte
  • Lombardia
  • Calabria

Partnership

  • Dare Futuro
  • Susini Sandro

I nostri uffici

  • Via Pistoiese, 387/G - 50145 - Firenze (IT)
    P.I. 05891390485 - iscrizione REA n° FI 583790
  • (39) 055 4220806
  • fax (39) 055 4361126