Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.
 

Job Consulting

centro elaborazione dati

La certezza e la qualità dei servizi complementari alla consulenza del lavoro per la gestione delle buste paga


Job Consulting soc. coop. è una società di servizi di gestione e amministrazione del personale che si rivolge a studi professionali o aziende di piccole, medie e grandi dimensioni di ogni settore produttivo che intendano esternalizzare l’attività di elaborazione paghe.

Assegno integrativo: termini per la domanda, l'Inps precisa

Postato in Previdenza, assistenza, Assicurazione e Lavoro.

L'Inps, con il messaggio n. 1841 dello scorso 27 aprile, ha precisato che i termini per la presentazione della domanda dell'assegno integrativo di cui all’art. 9, comma 5 della legge n. 223 del 1991 debba essere presentata entro 60 giorni dalla data di inizio del rapporto di lavoro a tempo indeterminato. Secondo l'istituto, infatti, non avendo la legge 223/1991 previsto specifiche indicazioni al riguardo, occorre riferirsi, ai sensi dell’art. 7, comma 12 della stessa legge al rinvio generale alla normativa che disciplina l’assicurazione obbligatoria contro la disoccupazione involontaria.
Istituto Nazionale Previdenza Sociale
Messaggio 27 aprile 2016, n.1841

Min.Lavoro: dimissioni online – le faq aggiornate all’11 aprile

Postato in Previdenza, assistenza, Assicurazione e Lavoro.

Il Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali ha pubblicato, in data 5 aprile 2016, sul proprio sito www.cliclavoro.gov.it, le ultime FAQ in materia di procedura per le dimissioni telematiche (dalla 33 alla 38).
Per avere una visione completa dell’argomento, è il caso di rivederle tutte, insieme alla circolare n. 12/2016 e alle risposte che il Ministero del Lavoro ha fornito ai consulenti del lavoro.

Orario di lavoro dei minori, il parere del Ministero del lavoro

Postato in Previdenza, assistenza, Assicurazione e Lavoro.

Il Ministero del lavoro, rispondendo all'interpello presentato dal Consiglio Nazionale dell’Ordine dei Consulenti del Lavoro, ha affermato che i quindicenni ancora soggetti all’obbligo scolastico, assunti con un contratto di apprendistato del primo tipo, che costituisce una modalità di assolvimento dell’obbligo stesso, possono effettuare un orario di lavoro non superiore alle 7 ore giornaliere e 35 settimanali ai sensi dell'art. 18, comma 1, L. n. 977/1967. (FONTE MINISTERIALE)

Voucher tracciabili per eliminare gli usi impropri ed illegali

Postato in Previdenza, assistenza, Assicurazione e Lavoro.

I voucher per le prestazioni di lavoro accessorio saranno resi pienamente tracciabili. Le imprese che li utilizzeranno dovranno, infatti, comunicare preventivamente, in modalità telematica, il nominativo ed il codice fiscale del lavoratore per il quale verranno utilizzati, insieme con l'indicazione precisa della data e del luogo in cui svolgerà la prestazione lavorativa e della sua durata.
È quanto prevede una norma inserita nel primo decreto correttivo dei decreti attuativi del Jobs Act che verrà portato all'approvazione in una delle prossime riunioni del Consiglio dei Ministri. (FONTE GOVERNATIVA)

Certificato infortunio: dal 22 marzo nuova modalità di trasmissione

Postato in Previdenza, assistenza, Assicurazione e Lavoro.

L'Inail, con circolare n.10 del 21 marzo, ha comunicato che dal 22 marzo 2016 l'obbligo di trasmissione telematica del certificato medico di infortunio o di malattia professionale è a carico del medico certificatore o della struttura sanitaria che presta la "prima assistenza". Per "prima assistenza" deve intendersi la prestazione professionale qualificata rientrante nell’ambito di procedure organizzative strutturate per fornire assistenza medica, anche solamente di base. L'obbligo di invio della certificazione medica si considera correttamente assolto ogniqualvolta la compilazione del certificato e il relativo invio siano avvenuti entro le ore 24 del giorno successivo all’intervento di prima assistenza.

Cig, mobilità, NASpI: importi 2016

Postato in Previdenza, assistenza, Assicurazione e Lavoro.

L'Inps, con la circolare n. 48 del 14 marzo 2016, ha reso noto gli importi massimi dei trattamenti di integrazione salariale, dell'assegno ordinario e dell'assegno emergenziale per il Fondo del Credito, dell'assegno emergenziale per il Fondo del Credito Cooperativo, della mobilità, dei trattamenti speciali di disoccupazione per l'edilizia, dell'indennità di disoccupazione NASpI, dell'indennità di disoccupazione DIS-COLL e la misura dell'importo mensile dell'assegno per le attività socialmente utili relativi all'anno 2016. (FONTE INPS)

Dove Operiamo

  • Toscana
  • Lazio
  • Emilia Romagna
  • Veneto
  • Liguria
  • Piemonte
  • Lombardia
  • Calabria

Partnership

  • Dare Futuro
  • Susini Sandro

I nostri uffici

  • Via Pistoiese, 387/G - 50145 - Firenze (IT)
    P.I. 05891390485 - iscrizione REA n° FI 583790
  • (39) 055 4220806
  • fax (39) 055 4361126