Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.
 

Job Consulting

centro elaborazione dati

La certezza e la qualità dei servizi complementari alla consulenza del lavoro per la gestione delle buste paga


Job Consulting soc. coop. è una società di servizi di gestione e amministrazione del personale che si rivolge a studi professionali o aziende di piccole, medie e grandi dimensioni di ogni settore produttivo che intendano esternalizzare l’attività di elaborazione paghe.

Interesse legale dal 2015: istruzioni Inps

Postato in Previdenza, assistenza, Assicurazione e Lavoro.

A seguito del decreto 11 dicembre 2014 con il quale il Ministro dell’economia ha stabilito che, con decorrenza a partire dal 1° gennaio 2015, la misura del saggio degli interessi legali di cui all’articolo 1284 del codice civile è fissata allo 0,5 per cento in ragione d'anno, l’Inps ha fornito le proprie precisazioni per quanto concerne il calcolo delle somme aggiuntive per omesso o ritardato versamento dei contributi previdenziali e assistenziali, precisando che la nuova misura si applica ai contributi con scadenza di pagamento a partire dal 1° gennaio 2015.

 

Voucher per baby-sitter o asili nido alle madri lavoratrici

Postato in Previdenza, assistenza, Assicurazione e Lavoro.

In relazione alla concessione alla madre lavoratrice, al termine del congedo di maternità (e in alternativa al congedo parentale), di voucher per l'acquisto di servizi di baby sitting, o per far fronte agli oneri della rete pubblica dei servizi per l'infanzia o dei servizi privati accreditati, facendo seguito all’emanazione del decreto ministeriale 28 ottobre 2014, l’Inps - ricordando che il contributo ammonta a un massimo di 600 euro mensili - ha precisato che le domande devono essere presentate entro il 31 dicembre di ciascuno dei due anni di sperimentazione (2014 e 2015), e che i voucher devono poi essere ritirati, pena la rinuncia, entro e non oltre 120 giorni dalla ricevuta della comunicazione di accoglimento della domanda. La domanda va presentata tramite il sito internet Inps, accedendo con il PIN dispositivo o tramite patronato. (FONTE INPS)

 

Limiti numerici per i contratti a termine e contratti di prossimità

Postato in Previdenza, assistenza, Assicurazione e Lavoro.

In relazione alle limitazioni numeriche per la stipula di contratti a termine che sono state introdotte dal D.L. 20 marzo 2014, n. 34, convertito in legge n. 78/2014, in relazione alla possibilità di deroga in virtù di quanto previsto dall’articolo 8 del decreto legge n. 138/2011, il Ministero ha precisato che - fermo il rispetto delle finalità prefigurate in tale decreto - l’intervento della contrattazione di prossimità non potrà comunque rimuovere del tutto i limiti quantitativi previsti dalla legislazione o dalla contrattazione nazionale ma solo prevederne una diversa modulazione.

Dove Operiamo

  • Toscana
  • Lazio
  • Emilia Romagna
  • Veneto
  • Liguria
  • Piemonte
  • Lombardia
  • Calabria

Partnership

  • Dare Futuro
  • Susini Sandro

I nostri uffici

  • Via Pistoiese, 387/G - 50145 - Firenze (IT)
    P.I. 05891390485 - iscrizione REA n° FI 583790
  • (39) 055 4220806
  • fax (39) 055 4361126